Tennis, Wimbledon 2017: Angelique Kerber esce di scena agli ottavi di finale. Garbine Muguruza si impone in tre set

tennis-angelique-kerber-twitter-wimbledon.jpg

Niente da fare per la tedesca Angelique Kerber che nel “Maniac Monday” di Wimbledon (quello degli ottavi di finale del tabellone maschile e femminile) perde contro la finalista 2015 Garbine Muguruza e sarà destinata a lasciare la vetta del tennis mondiale all’inizio della prossima settimana in via ufficiale. Un match di grande qualità quello tra la teutonica e la n.15 del ranking impostasi 4-6 6-4 6-4 in 2 ore 22 minuti di gioco. Con questo risultato l’iberica, vincitrice del Roland Garros 2016, sfiderà la testa di serie n.7 Svetlana Kuznetsova ai quarti di finale, uscita vittoriosa dal confronto con la “Maga” Agnieszka Radwanska (testa di serie n.14).

Nel primo set parte fortissimo la tedesca che grazie ad un’ottima continuità di gioco non concede alcuna palla break al servizio, impostando un ritmo da fondo assai elevato e totalizzando solo 2 errori non forzati. Una vera miseria contro i ben 15 della spagnola. Una superiorità che si manifesta nel nono game quando Angelique strappa la battuta alla teutonica aggiudicandosi il parziale 6-4.

Nella seconda frazione la potenza devastante della Muguruza si abbatte sull’erba di Church Road. Pur costretta ad annullare due palle break nel terzo e quinto gioco, l’iberica con i suoi 23 colpi vincenti prende il comando delle operazione ed il tennis difensivo della Kerber non riesce più ad avere un impatto nella partita. Va da sé che ne decimo game, la n.15 del mondo ottenga il break ed il set sullo score di 6-4.

Nel terzo parziale succede un po’ di tutto. La tensione gioca un brutto scherzo ad entrambe, ripercuotendosi sulla resa del servizio, assai deficitario nei primi 6 giochi. Un continuo scambio di cortesie che porta ad un 3-3 nel quale i due stili diversi delle tenniste si annullano a vicenda. Tuttavia è Garbine ad avere le carte migliori e, scampato il pericolo del break nel settimo game, la spagnola nel momento decisivo chiude 6-4 esibendo colpi di pregevolissima fattura.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da profilo twitter Wimbledon

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top