Nuoto di fondo, Mondiali Budapest 2017: i convocati. Fari puntati su Rachele Bruni e Simone Ruffini. Arianna Bridi guida la truppa dei giovani

vanelli-bruni-ruffini-nuoto-di-fondo-foto-deepbluemedia-comunicato-len-e1500621789892.jpg

Dal 15 al 21 luglio il Lago Balaton (Ungheria) sarà il teatro delle sfide in acque libere tra i “Caimani” più forti del mondo. E’ un’Italia di veterani e nuove leve quella che si accinge a lanciare la propria sfida nella rassegna iridata. Gli osservati speciali saranno Rachele Bruni e Simone Ruffini, veterani ormai del fondo e con un curriculum importante, ma meritevoli di considerazione anche Arianna Bridi, Andrea Manzi, Mario Sanzullo, Giulia Gabrielleschi e Martina Caramignoli. Queste ultime due atlete vengono dalle gare in piscina ed infatti saranno impegnate nella 5 km proprio per sfruttare la loro base “veloce”. Di seguito l’elenco dei convocati.

LA LISTA DEI CONVOCATI PER I MONDIALI DI BUDAPEST

Arianna Bridi (Esercito / RN Trento) 10 Km e 25 Km
Rachele Bruni (Esercito / Aurelia Nuoto) 10 Km
Martina Caramignoli (Fiamme Oro Roma / Aurelia Nuoto) 5 Km e mixed 5 Km
Giulia Gabbrielleschi (Nuotatori Pistoiesi) 5 Km e mixed 5 Km
Martina Grimaldi (Fiamme Oro Napoli / Uisp Bologna) 25 Km
Matteo Furlan (Marina Militare / Team Veneto) 25 Km
Andrea Manzi (Fiamme Oro Napoli / CC Napoli) 5 Km
Mario Sanzullo (Fiamme Oro Napoli / CC Napoli) 5 Km
Simone Ruffini (CC Aniene) 10 Km e 25 Km e mixed 5 Km
Federico Vanelli (Fiamme Oro Napoli / CC Aniene) 10 Km e mixed 5 Km

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da Comunicato Len

Lascia un commento

Top