LIVE Tuffi, Mondiali Budapest 2017 in DIRETTA – Disastro Europa nei 10m donne: nessuna finalista! Ma la Francia vince il team event. Italia nona

Noemi-Batki-tuffi-foto-pagina-fb-cse-pubblisport-esercito.jpg

19.38: Buongiorno e bentrovati alla diretta live della quinta giornata dei Mondiali di tuffi di Budapest 2017,

l’Italia parteciperà solo al team event delle 18.30 con Noemi Batki (nata proprio in Ungheria, ci tiene a fare bene dopo due undicesimi posti) e Giovanni Tocci, reduce dal meraviglioso bronzo da 1 metro. Prima eliminatoria e semifinale della piattaforma individuale femminile: la triestina, finalista a Kazan nel 2015, quest’anno ha deciso di rinunciare alla sua gara per concentrarsi sui sincro.

OA Sport seguirà in diretta testuale tutto il Mondiale, gara per gara, tuffo per tuffo. Buon divertimento!

CLICCA F5 DAL PC O REFRESHA LA PAGINA DA MOBILE PER AGGIORNARE IL LIVE

20.30: Italia nona. Il podio: Francia, Messico, Usa. Oro mondiale per Laura Marino e Matthieu Rosset!

20.22: 395.90! Bronzo Usa, argento Messico, oro Francia! Italia ottava o nona.

20.21: ci sono ancora gli Usa per la medaglia. Vediamo.

20.20: sbaglia Qiu Bo, pazzesco! Solo 355.15 punti. Cina giù dal podio.

20.19: vediamo se la Cina fa il miracolo per il podio! 72 punti l’ultimo tuffo di Chen, ora è tutto nelle mani di Qiu Bo

20.13: Medaglia anche per la Francia! 406.40! E potrebbe essere oro!

20.08: Messico verso il podio! Chiude a 402.35.

19.57: Tocci chiude con una buona verticale, 48 punti! 342.90 per l’Italia.

19.56: ora l’obbligatorio di Giovanni Tocci dalla piattaforma, verticale. Coefficiente 2.0: ormai la medaglia sembra utopia.

19.55: ultimo tuffo per Noemi Batki. Doppio e mezzo rovesciato raggruppato, coefficiente 2.8. Ingresso un po’ abbondante: 58.50.

19.52: 379.55 per la Germania, Hausding si riscatta ma potrebbe non bastare.

19.47: a due serie dalla fine Messico in testa con 256.75, poi Francia (255.20), Usa (242.60) e Italia (236.10). Ma gli azzurri devono ancora fare un obbligatorio, a coefficiente più basso. A 233.75 incalza la Germania. Che peccato per l’errore di Noemi Batki visto che al momento sarebbero già dal podio Cina (nona, 216), Ucraina e Gran Bretagna.

19.40: anche gli Usa per le medaglie! Ora sono terzi, l’Italia scivola quarta.

19.38: 91.80 per Qiu Bo, che tiene in vita la Cina!

19.37: scarso il triplo e mezzo avanti della cinese Chen! 32 punti! Cosa succede?!?

19.33: in corsa per il podio anche la Francia! Primo il Messico.

19.28: il Messico approfitta degli errori altrui e con due liberi ad alto coefficiente azzeccati va in testa!

19.16: bene Tocci!!!!! Torniamo in corsa! 77.90 punti, 236.10 per l’Italia! Ma poi c’è ancora un obbligatorio.

19.15: seconda serie per l’Italia. Triplo e mezzo ritornato per Noemi Batki: erroraccio! Ingresso scarso, solo 38.40 punti. L’Italia rischia di dire addio al podio. Però vediamo il quadruplo e mezzo raggruppato di Tocci, coefficiente 3.8.

19.13: Hausding sbaglia il triplo e mezzo rovesciato raggruppato! Solo 64 punti, altra bella notizia per l’Italia!

19.08: dopo la prima rotazione Italia al comando ma deve ancora fare un obbligatorio. Tra le nazioni che hanno finito gli obbligatori, Germania a 97 punti, Francia a 96, Australia e Usa a 95 e Cina a 93.

19.05: pasticcio dell’Ucraina! Nedobiga ha fatto un tuffo sbagliato rispetto a quello segnato sulla serie di gara! Erano tra i favoriti per il podio. Buona notizia per l’Italia.

18.56: obbligatori della Cina, 93 punti. In gara c’è anche Qiu Bo.

18.52: i campioni d’Europa della Francia chiudono la prima rotazione con 96 punti. La Germania è a 97. Ricordiamo che l’Italia è prima con 119.80 ma ha già usato un tuffo ad alto coefficiente, e poi ne avrà uno obbligatorio.

18.43: alla fine di questa rotazione (la prima su 3, due tuffi per nazione) l’Italia sarà sicuramente prima grazie al coefficiente, che poi però si equilibrerà.

18.38: vediamo Giovanni Tocci con il doppio e mezzo avanti con due avvitamenti. Scelta curiosa per l’Italia: partire subito con i super coefficienti e poi giocarsi la verticale obbligatoria (2.0) alla fine. 74.80 punti, 119.80 di parziale. Il coefficiente premierà gli azzurri fino alla fine, poi si dovrà resistere con un tuffo che difficilmente andrà oltre quota 50. Vedremo se la scelta pagherà.

18.37: inizia la gara dell’Italia. Da 3 metri Noemi Batki con il capofitto indietro: 45 punti.

18.31: inizia la gara. Male la Bielorussia con Kaptur dal trampolino, in testa ci va subito la Germania di Hausding.

18.27: 19 coppie per il team event, c’è anche l’Italia di Giovanni Tocci e Noemi Batki! Tra pochissimo il via

16.50: classifica finale dopo la semifinale. Vince Si Yajie 382.80, seconda Ren Qian 367.50, terza la campionessa uscente Kim Kuk Hyang 360.85. Eliminate le tre europee in corsa. Tutte le favorite sono in finale! Alle 18.30 team event con Batki e Tocci.

16.50: nessuna europea in finale, mai successo!

16.46: finale per la colombiana Murillo e per la giapponese Itahashi.

16.35: una serie alla fine. Si Yajie vola con 306 punti, sempre Kim Kuk Hyang seconda a 293.63, poi a 290 torna terza Ren Qian. Melissa Wu sbaglia e al momento è dodicesima. Per ora fuori tutte le europee.

16.17: clamoroso! Ingresso abbondantissimo di Ren Qian: da prima è quarta. 49.50 punti, ma non rischia molto. Al comando dopo tre serie di tuffi c’è la connazionale Si Yajie con 230.10, seconda Kim Kuk e terza Benfeito. Al momento escluse dalla finale le due tedesche e Itahashi.

16.01: si chiude la seconda serie di tuffi. Classifica parziale: Ren Qian 164.40, poi Benfeito e Si a 153.30, le nordcoreane sono quarta e quinta. Attenzione: Wu, Pamg e Itahashi sarebbero eliminate!

16.00: si riscatta anche l’australiana Wu, 72 punti.

15.58: si riscatta la nordcoreana Kim Mi Rae: super tuffo! Torna in corsa per la finale. Serie di ottimi tuffi, invece Si Yajie macchia un po’ la sua seconda prova.

15.44: sbagliano le due tedesche nella prima rotazione, c’è un errore anche per l’australiana Wu che era seconda dopo l’eliminatoria. Classifica dopo un tuffo: 78 Ren Qian, 76.80 Benfeito, 76.50 Cheong e Si Yajie. Malino anche le nordcoreane: 69 per la campionessa uscente Kim Kuk Hyang, 66 per Kim Mi Rae che al momento sarebbe l’ultima qualificata.

15.30: si riparte con la piattaforma femminile. 18 atlete in gara per la semifinale, 12 andranno in finale.

12.26: finita l’eliminatoria, alle 15.30 la semifinale. Solo tre europee in semifinale: due tedesche (Wassen e Kurjo) e una britannica (Birch). Primo posto per la cinese Ren Qian, 376.65. Seconda Melissa Wu (Australia) 360.30, terza l’altra cinese Si Yajie (359.25). Fuori Laura Marino, Yulia Timoshinina e Lois Toulson!

12.13: 278.60 per la campionessa d’Europa Lois Toulson (Gran Bretagna): sarà eliminata. Rischia anche la francese Laura Marino, che può comunque ancora sperare in molti errori delle avversarie. 359.25 per la cinese Si Yajie, senza problemi in semifinale.

12.10: 376.65 per la cinese Ren Qian, che sarà prima dopo l’eliminatoria.

11.57: finita la quarta rotazione. Una serie di tuffi alla fine. Podio parziale: 1) Ren Qian 298.25, 2) Si Yajie 287.25 3) Kim Kuk Hyang 287.20. Oltre il 18° posto per la semifinale: Itahashi 19esima, Marino 21esima, Timoshinina 23esima, Toulson 29esima. Una mattinata disastrosa per l’Europa.

11.45: Toulson e Marino, altri errori. A questo punto la semifinale rischia veramente di essere un miraggio per l’Europa.

11.30: 81.60! Ancora un grandissimi tuffo per la nordcoreana Kim Kuk Hyang, campionessa uscente! Un’eliminatoria in crescendo.

11.24: solo 34 punti per il terzo tuffo della nordcoreana Kim Mi Rae! Era prima, scivola nona! Fine terza serie: Ren Qian 221.45, Meaghan Benfeito 214.95, Si Yajie 213.00. Al momento fuori dal 18° posto: Parratto 19a, Marino 20a, Timoshinina 22a, Toulson 26a, Itahasi 28a.

11.20: con un altro errore (46.40 nella verticale) anche il bronzo olimpico di Londra 2012 Pandelela Pamg rischia grosso.

11.10: super tuffo della campionessa europea Lois Toulson, che rientra in piena corsa per la semifinale! 60.90 con l’indietro.

10.59: ci sono i 9 per la nordcoreana Kim Kuk Hyang, campionessa uscente! 75.40, inizia a scaldarsi!

10.53: finita anche la seconda serie di tuffi. Al comando la nordocoreana Kim Mi Rae con 150.20 punti. Poi la canadese Benfeito con 144 e la cinese Ren Qian con 143.90. Chi rischia per ora: Laura Marino 22esima, Minami Itahashi 26esima, Lois Toulson 34esima.

10.46: ancora un errore per Minami Itahashi! 49.60, rischia grosso!

10.42: seconda cinese, Si Yajie, alza qualche schizzo in ingresso. 72 punti. E’ seconda con 141 punti.

10.42: prova a riscattarsi la britannica Toulson, 61.50 punti, deve rimontare per centrare la semifinale dopo l’errore nel primo tuffo.

10.39: Ren Qian non sbaglia: 70.40 nel secondo tuffo.

10.34: la campionessa uscente Kim Kuk Hyang (Corea del Nord) totalizza 130.20 punti dopo due tuffi. Per il podio potrebbe riprovarci.

10.25: finita la prima serie di tuffi. 76.80 per Wassen, prima! Kim Mi Rae segue a 75, Ren Qian a 73.50. Per ora eliminata a Minami Itahashi, 20esima, giapponese, e Pandelela Pamg (54), bronzo a Londra 2012. Erroraccio della campionessa d’Europa Lois Toulson, ultima a 37 punti. Lei rischia già tanto.

10.24: 72 punti anche per la canadese Benfeito, una delle contender per il podio. Parte bene anche la nordcoreana Kim Mi Rae: 75 punti!

10.21: 76.80 per la tedesca Wassen che dopo la prima rotazione è davanti alla cinese Ren Qian (73.50) e alla malese Cheong (72). 69 punti per l’altra cinese Si Yajie.

10.00: inizia l’eliminatoria della piattaforma femminile. Non c’è Noemi Batki. 37 atlete per 18 posti in semifinale.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

Foto da: pagina Facebook Esercito

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top