LIVE Nuoto di fondo, Mondiali 2017 in DIRETTA: ARIANNA BRIDI MEDAGLIA DI BRONZOOOOOOOOO!!! Muller è oro davanti ad Arevalo. Bruni 5^

Rachele-Bruni-nuoto-di-fondo-foto-fin-dpm.jpg

Buongiorno amici di OASport e benvenuti alla DIRETTA LIVE dei Mondiali di nuoto di fondo 2017. Nel lago Balaton di Budapest (Ungheria) oggi si disputa la 10km femminile, prova regina del programma in acque libere con valenza a Cinque Cerchi. L’Italia si giocherà due atlete che possono vantare un curriculum piuttosto importante, in grado di puntare alle medaglie: Rachele Bruni, medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio, e la talentuosa Arianna Bridi, vincitrice della tappa di Coppa del Mondo di quest’anno a Viedma (Argentina). L’obiettivo medaglia, dunque, non è certo traguardo distante dalle qualità delle due atlete.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE della 10km di nuoto di fondo ai Mondiali 2017: cronaca in tempo reale, minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 10.00. Buon divertimento a tutti.

 

CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

Si conclude qui dunque la nostra Diretta Live. Che bella notizia! Arianna Bridi vince una grande medaglia di bronzo, battendo al fotofinish la brasiliana Ana Marcela Cunha. Una gara da protagonista per l’azzurra, che ha provato a dettare il passo nella fase centrale ma si è dovuta arrendere ad una strepitosa Aurelie Muller, che si è confermata campionessa del Mondo. Al secondo posto invece, una sorprendente Samantha Arevalo. A noi però interessa il terzo posto: Arianna Bridi, 21 anni, vince la sua prima medaglia mondiale. Rachele Bruni invece, chiude al quinto posto. Per la 10km di fondo è tutto: continuate a seguire i Mondiali di Budapest su OA Sport. Siamo solo all’inizio!!!

12.10 È arrivata l’ufficialità da parte dei giudici di gara! Arianna Bridi ha vinto la medaglia di bronzo battendo al fotofinish la brasiliana Ana Marcela Cunha!

12.08 E’ BRONZOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! ARIANNA BRIDI VINCE LA MEDAGLIA DI BRONZO!!!! ANCORA UNA MEDAGLIA PER L’ITALIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!

12.06 Il bronzo coronerebbe una bella stagione da parte della 21enne Arianna Bridi. Soprattutto, sarebbe il giusto premio per una gara che l’ha vista protagonista nella parte centrale. Vediamo….CHE TENSIONE!

12.05 Al momento la classifica dice Muller oro con 3.5″ su Arevalo. Ancora da assegnare il bronzo: sembra che Bridi tocchi prima rispetto a Cunha ma chissà…. Bruni è quinta a 7″ dal primo posto

12.04 La colombiana Arevalo ha sorpreso tutte nel finale, nascondendosi ma piazzando l’allungo negli ultimi 300 metri prendendosi l’argento dietro ad una strepitosa Muller, che si riconferma sul tetto del Mondo e si riscatta dopo la squalifica di Rio

12.02 Rachele Bruni ha perso qualcosa nel tratto finale ed ha chiuso al quinto posto. Ma attendiamo l’esito del fotofinish….

12.01 FOTOFINISH!!! BRIDI E CUNHA TOCCANO CONTEMPORANEAMENTE! IN PALIO C’E’ IL BRONZO!

12.01 Va a vincere la Muller! Dopo di lei la Arevalo

12.00 Siamo entrati nell’imbuto finale! Bridi e Bruni sono in lotta per il bronzo con Cunha nel mezzo!!! CHE FINALE!

11.59 Allunga la Muller nell’ultimo tratto! Arevalo si è lanciata all’inseguimento

11.55: Forcing della Muller che fa la differenza, mentre la Cunha si fa beffare all’entrata dell’ultima virata. Bruni presente anche in lotta per la seconda piazza.

11.46: Ancora Muller a tirare le fila in acque a dir poco torbide. Sempre in seconda e terza piazza alle due azzurre.

11.40: Risale anche la brasiliana Cunha in quarta posizione, dotata di uno sprint pazzesco. Molto pericolosa.

11.38: Torna nuovamente in testa la Muller che vuol forzare il rtimo ma ci sono le due Azzurre Bridi e Bruni a marcare stretto la francese.

11.28: Siamo al passaggio del terzo giro su quattro con la Bridi che continua a forzare e prova a guadagnare rispetto alle avversarie. Vedremo, mentre quarta posizione per la Bruni.

11.26: Van Rouwendaal che cerca di ricucire il piccolo strappo rispetto al duo di testa mentre la Bruni è in scia all’olandese.

11.24: ATTENZIONE!!! Azione efficace della Bridi e solo la Muller tiene il passo. Piccola frattura rispetto alle altre!!!

11.22: Bridi che si defila per rifornire ma perde relativamente rispetto alle avversarie.

11.20: BRIDI in testa!!!! Bruni terza in questa fase, gara che sta prendendo una piega stra-favorevole alle Azzurre!!!

11.17: Muller che rifornisce, scegliendo di mettersi in scia alla Bridi e rifiatare. AZZURRA IN TESTA!!!! Bruni in quarta posizione, marcata dalla Bruni.

11.14: IN SECONDA PIAZZA LA BRIDI!!!! Azione impressionante di forza applicata all’acqua mentre la Bruni si porta in quarta piazza. Cerca di spostarsi all’interno ed all’esterno alle spalle della francese. Transalpina che rifornisce.

11.06: In grande progressione Arianna Bridi che in questa seconda parte di gara sta salendo di ritmo ora in terza piazza alle spalle della Muller e della Van Rouwendaal. Eccellente il ritmo scandito dalla trentina.

11.00: Muller in testa davanti alla  Van Rouwendaal ed alla britannica Huskisson. Bridi in sesta posizione e Bruni ottava al quinto chilometro. Un posizionamento corretto per le Azzurre.

10.56: Siamo molto vicini al giro di metà gara con la Muller sempre davanti che ha un minimo di luce di vantaggio sulla Van Rouwendaal. Rachele Bruni che sta risalendo, attorno alla quinta posizione.

10.50: In decima piazza al passaggio della seconda boa Rachele Bruni che sta iniziando a salire la china insieme alle Bridi. Nel frattempo sempre la campionessa del mondo in carica a tirare le fila davanti all’oro olimpico.

10.45: Rifornimento per alcune mentre le italiane non usufruiscono di questo. Approfitta dell’occasione la Muller che, un paio di bracciate a dorso, si rivolge verso le avversarie.

10.44: Muller che prova ad andar via, forzando il ritmo. Un rischio notevole per lei ma forse la sua condizione è eccezionale.

10.42: Sempre davanti Muller ma in seconda piazza l’olandese Van Rouwendaal che ha risalito la china. Bruni e Bridi provano a risalire la china.

10.36: Azzurre indietro ai 2.5 km: 33esimo posto per la Bruni e 41esimo posto per la Bruni. Muller sempre a tirare le fila. Piccolo campanello d’allarme?

10.23: Una strategia che ci può stare essendo una gara piuttosto lunga ed in cui la distribuzione dello sforzo può fare la differenza. Tuttavia le qualità della Muller sono ben note: campionessa del mondo a Kazan 2015 e d’Europa 2016 ad Hoorn. Inoltre la francese, nel corso dei trials nazionali, ha anche ottenuto il tempo limite per partecipare ai Mondiali di Budapest in piscina sui 1500 stile libero. Quasi certamente, però, non vi prenderà parte per concentrarsi esclusivamente nelle acque libere.

10.18: Una 10km che ancora deve dare una chiara chiave di lettura. Francesi che stanno già forzando con la Muller a tirare le fila davanti alla tedesca Wunram al passaggio della prima boa. In mezzo al gruppo le due Azzurre che hanno scelto un atteggiamento più guardingo.

10.14: Una gara con una valenza particolare essendo specialità a Cinque Cerchi. Specialità che, come detto in fase di presentazione, è valsa l’argento a Rachele Bruni, preceduta dall’olandese Van Rouwendaal. Orange che anche nelle acque ungherese punta al bersaglio grosso.

10.12: Temperatura molto più alta rispetto alla 5km maschile che, lo ricordiamo, ha sorriso ai colori italiani grazie all’argento fantastico di Mario Sanzullo a un tiro di schioppo dal francese Marc-Antoine Olivier. Una prestazione eccezionale quella dell’italiano che ha messo in mostra grande maturità.

10.04: Da non sottovalutare la giovane Bridi, a segno nel primo round stagionale in Argentina e terzo ad Abu Dhabi. Presente nei trials americani di fondo insieme alla Bruni, la 21nne di Trento è senza dubbio tra le nuove leve l’atleta più interessante.

10.02: Bruni che in stagione vanta il secondo posto nella 10km di Viedma (Argentina) ed il successo nella tappa di Setubal (Portogallo). Azzurra che ha completato la sua preparazione in altura per arrivare al meglio possibile nell’appuntamento clou dell’annata.

10.01: Si preannuncia un confronto diretto tra la nostra Bruni e la francese Muller, squalificata alle Olimpiadi per un gesto non proprio carino nei confronti dell’azzurra (trattenuta nel momento del tocco all’arrivo). Un episodio che non ha favorito i buoni rapporti tra i due e questa gara vivrà anche su questa rivalità.

10.00: Si comincia!!! Partite le ragazze dal pontone del lago Balaton e le nostre Bridi e Bruni puntano al bersagli grosso!!

https://twitter.com/stefanorubaudo/status/886495985882591236

Lascia un commento

Top