LIVE – Volley, World League 2017: Italia-USA in DIRETTA: 0-3, gli azzurri cedono il terzo set al fotofinish!

Buongiorno amici di OASport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Italia-USA, quarta partita della World League 2017 di volley maschile. A Pau (Francia) andrà in scena la rivincita dell’epocale semifinale delle Olimpiadi di Rio 2016, quella in cui Ivan Zaytsev si scatenò con quella memorabile serie di aces che ci portò alla Finale poi persa contro il Brasile.

Le due squadre si presentano con diverse defezioni: l’Italia sarà priva dello Zar, di Juantorena e di Birarelli mentre agli USA mancheranno Anderson, Russell e Holt. L’Italia ha vinto una partita su tre a Pesaro mentre gli USA sono usciti con tre sconfitte sonore da Novi Sad. Sarà una partita determinante per la qualificazione alla Final Six.

Chicco Blengini potrebbe però dover fare a meno anche di Filippo Lanza che ha accusato un risentimento muscolare al quadricipite: vedremo se il nostro schiacciatore di punta riuscirà a recuperare in extremis altrimenti avremo un serio problema di banda. Simone Giannelli e Luca Vettori la nostra diagonale, gli USA replicheranno soprattutto con Christenson e Sander.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE di Italia-USA, quarta partita della World League 2017 di volley maschile: cronaca punto per punto, in tempo reale, per non perdersi davvero nulla. Incomincia il secondo weekend di gare a Pau. Si inizia alle ore 17.30. Buon divertimento a tutti.

 

CLICCA IL TASTO F5 O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

Termina qui dunque, anche la nostra diretta. Brutta sconfitta degli azzurri, mai apparsi in partita, soprattutto dal punto di vista psicologico. Servirà una reazione domani, quando affronteremo la Francia. Non perdete la nostra DIRETTA LIVE per seguire insieme a noi le emozioni della World League e della Nazionale azzurra! A domani!

23-25 E FINISCE QUI! Incredibile rimonta subita dall’Italia! Sabbi ci prova ma viene murato! 3 set a 0 per gli Stati Uniti

23-24 ACE! ORA E’ DURA! MATCH POINT USA!

23-23 NOOOOO! Bruttissima ricezione in ricezione di Botto, gli Stati Uniti contrattaccano, l’Italia si difende ma la schiacciata di Sabbi finisce lunga. Nessun tocco del muro. Vantaggio sprecato!

23-22 AHHHH PECCATO! Aveva difesa bene l’Italia ma Randazzo commette invasione a muro. Punto agli Stati Uniti. C’è da soffrire…

23-21 SABBIIIIIII! CHE POTENZA! Gran schiacciata in parallela!

22-21 Primo tempo strettissimo di Christenson. Ricci tocca e palla out

22-20 BUTIII! Riprende respiro l’Italia!

21-20 Murato Pesaresi, USA che si rifanno sotto

21-19 Che potenza Christenson! Gran primo tempo dell’americano

21-18 Ricambiano il regalo gli Stati Uniti! Bene così, Italia più vicina al terzo set!

20-18 In rete il servizio di Sabbi! Non bisogna regalare punti!

20-17 Se ne va lunga la battuta di Christenson

19-17 Muro out e USA ancora in scia

19-16 Ricci! Ancora lui e ancora in primo tempo!

18-16 Lunga la battuta di Botto

18-15 RICCIIIII! Ottima difesa su Christenson. L’Italia attacca due volte, la seconda è quella buona: Ricci chiude il primo tempo! Timeout Stati Uniti

17-15 In rete la battuta, Italia di nuovo avanti di due punti

16-15 De Falco da seconda linea! USA che muovono il punteggio

16-14 ACEEEEEE! GIANNELLIIIII! Palla che tocca il nastro e cade nel territorio americano. Break Italia! C’è ancora partita

15-14 SABBIIIIII! ITALIA IN VANTAGGIO! Buona difesa, poi Sabbi scatena la sua potenza! L’Italia passa a condurre!

14-14 Buon primo tempo di Ricci, Italia a contatto

13-14 Vantaggio Stati Uniti, Christenson di seconda trova il punto

13-13 Sbaglia la battuta USA

12-13 Sabbi murato! Ottima battuta di Antonov, l’Italia rigioca la palla ma Sabbi viene murato!

12-12 Antonov trova le mani del muro: palla out e punto all’Italia

11-12 Botta di Smith, la ricezione dell’Italia finisce sulla rete ed ancora l’americano riesce a metterla a terra in campo azzurro. Ottimo turno di Sabbi al servizio, l’Italia ha ricucito lo strappo

11-11 PAREGGIOOOO! Primo tempo di Smith ma palla out! Nessun tocco del muro

10-11 ANCORA SABBI! VAI ITALIA! Recupera un break la Nazionale. Ottima battuta di Sabbi, l’Italia può rigiocare ed è ancora lui a chiudere il punto

9-11 Bomba di Sabbi, non può nulla la difesa

8-11 Ancora Sander a trovare il muro out degli azzurri

8-10 Muro out sulla schiacciata di Giannelli! L’Italia muove nuovamente il tabellone

7-10 PASTICCIO ITALIA! Gran difesa sulla schiacciata di Botto ma la difesa degli azzurri non riesce a leggere la traiettoria della schiacciata di Sander. USA che fanno un altro break

7-9 Sander trova le mani del muro, USA che mantengono il vantaggio

7-8 Gran pipe di Antonov dalla seconda linea! Punto Italia

6-8 Battuta out di Giannelli, USA in testa al timeout tecnico

6-7 Ottima schiacciata in diagonale di Botto!

5-7 Primo tempo di McDonnell

5-6 Servizio out!

4-6 PECCATO! L’Italia ha la chance di rigiocare ma Botto viene murato

4-5 Ottimo primo tempo di Buti, dopo il punti degli USA

3-4 USA avanti nel punteggio, per ora equilibrio in campo

2-3 Patch a muro dice no ad Antonov e porta gli States avanti.

2-2 subito la rimonta degli Usa in questa prima fase.

2-0 inizia il terzo set, l’Italia inizia bene per provare a riaprire il match

18.38: Smitch con l’ace chiude il secondo set. Usa avanti per 2-0 e ora mission impossibile per gli azzurri

22-23 Patch in diagonale, riporta gli USA davanti.

22-22 SABBIIIIIIIIIIIIIII! ACEEEEEEEEEEEEEE! MISSILEEEEEEE del nostro opposto.

21-22 Primo tempo celestiale di Buti su grande invito di Giannelli.

20-22 Christenson spinge da sopra la rete, invenzione di seconda a superare il nostro muro.

20-21 RANDAZZOOOOOOOOOO! Diagonale bombaaaaaaaa.

19-21 Tenuto il cambiopalla, Christenson si scatena e alza un gran pallone per Sander che chiude da vero campione.

18-20 Micidiale diagonale di Defalco dopo che gli USA erano riusciti a tenere su una bomba al servizio di Giannelli. Il nostro muro è scomposto.

18.31: lungolinea fondamentale di Sabbi! 19-18, azzurri a contatto!

18.30: terzo punto in fila per gli USa! 19-17, parzialino pesante con gli azzurri che sono praticamente obbligati a vincere questo secondo set.

18.29: Patch inarrestabile, 17-17

18.28: ANTONOOOOV! 17-16 per l’Italia con un piccolo pallonetto in situazione di gioco rotto

18.28: MUROOOO per il pari! 16-16

18.27: dopo il time put punto per Antonov, 16-15. Altro set TIRATISSIMO

18.25: “no touch” la decisione. 16-14, +2 importante per gli Stati Uniti

18.24: Vettori lungoooo. Gli Usa potrebbero fare il Break ma chiamiamo il challenge.

18.24: tornano avanti sul 15.14 gli Stati Uniti

18.23: altro paeggio degli Usa, 14-14

18.23: Antonov si fa sentire con la Pipe, 14-13

18.22: Randazzo sbaglia di un metro una palla che arrivava dall’altro campo. 13-13

18.22: 13-12 Italia dopo l’errore Usa al servizio

18.22: punti veloci, 12-12

18.21: nuovo errore in battuta, nuova parità. 11-11

18.20: Antonov trova un buon appoggio a muro per prendersi l’11-10 per l’Italia.

18.19: pareggio a quota 10.

18.19: McDonnel chiude il parziale dell’Italia, 10-9

18.17: CANDELARO A MURO! 10-8

18.17: PASSA AVANTI L’ITALIA! 9-8 per gli azzurri

18.16: due punti in fila e Italia che si porta sul 7-8, sempre Stati Uniti davanti.

18.13: ancora Patch, una spina nel fianco dell’Italia fino ad ora. 8-5

18.13: il MUROOOO dell’Italia dopo il punto degli Usa. 7-5 sempre per gli Stati Uniti

18.12: Randazzo con il punto che riporta l’Italia a -2

18.11: rete, purtroppo… 6-3 Usa

18.11: sbagliano gli States, 5-3. Vettori in battuta.

18.10: BOOOM! Primo tempo a terra di piano per il 5-2

18.09: 5-1, Blengini costretto a chiamare il time out per evitare che il parziale scappi dalle mani degli azzurri.

18.09: 4-1, l’Italia deve reagire.

18.08: partono meglio gli Usa, 3-1! L’Italia non brilla in questi primi punti.

18.06: tutto pronto, si ricomincia!

18.01: LUNGO IL SERVIZIO DI ANTONOV! Primo set per gli Stati Uniti, 1-0

18.00: tre set point Usa. Sprecato il primo con servizio in rete.

18.00: ancora Patch! 24-21 a chiudere un punto combattuto

17.59: Patch la mette a terra per il 23-21

17.58: punto lunghissimo! Antonov riporta l’Italia a -1! 22-21 per gli Usa

17.57: ancora mani fuori per Antonov, 22-20. Tim out

17.56: 21-20, L’ITALIA A MENO UNO E SERVIZIO!

17.54: accorcia ancora Randazzo, l’Italia è in corsa per questo primo set!

17.53: mani-fuori per un nulla del muro azzurro! 20-17

17.53: errore di Vettori al servizio, 19-17 Usa

17.52: PUNTO ITALIA per il 18-17!

17.51: altro punto Italia, ma viene chiamato il Challenge…

17.50: l’Italia accorcia! 18-16!

17.50: gli statunitensi provano l’allungo… 18-15 e time out Italia per rimanere nel set.

17.47: confermato il punto, 16-15 Usa

17.46: pareggio e sorpasso Usa ma l’Italia chiede un challenge

17.45: invasione Usa, punto Italia e 15-14

17.44: nessuna squadra riesce a rompere l’equilibrio. 14-14

17.42: botta e risposta, partita ancora in parità, entrambe le squadre a quota 12.

17.42: partita equilibrata, 11 pari

17.40: Christianson in rete al servizio, 9-8 Italia

17.39: ottima ripartenza degli States che pareggiano a quota 8

17.37: 8-6, primo time out della partita

17.36: gli Stati Uniti chiudono il primo gap, 7-6

17.35: errore degli States, 7-4 Italia che però non concretizza. 7-5.

17.35: accorciano gli Usa, 6-4

17.34: errore statunitense al servizio, 6-3

17.34: errore di Antonov, palla larga e 5-3

17.33: MURO azzurro! 5-2

17.33: Antonov sigla il quarto punto azzurro

17.32: primo tempo Smith, 3-2, Italia sempre avanti

17.33: 3-1 con errore al servizio Usa

17.32: inizia bene l’Italia! 2-1

17.30: si parte!!

17.27: Lanza, a causa del risentimento muscolare patto in mattinata, veste la maglia di libero.

17.25: inni nazionali, poi si comincia!

16.55: mezz’ora all’inizio del match!

 

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE – Roland Garros 2017 in DIRETTA: venerdì 9 giugno. Nadal batte 3-0 Thiem e vola in finale con Wawrinka

Volley, World League 2017 – L’Italia si spegne sempre sul più bello, gli USA vincono per 3-0