Basket Mercato: Achille Polonara alla Dinamo Sassari. Miroslav Raduljica saluta Milano e torna in Cina

basket-achille-polonara-reggio-emilia-fb-achi-polonara.jpg

Giorni frenetici nel mercato di Serie A maschile. La notizia principale era nell’aria da un paio di settimane ma è stata ufficializzata solo qualche giorno fa: Achille Polonara lascia Reggio Emilia per accasarsi alla Dinamo Sassari. Ala di 205 centimetri per 102 chilogrammi, PolonAir è un lungo versatile, capace sia attaccare il ferro con il suo atletismo e la sua dinamicità sia di tirare con continuità dall’arco. Nativo di Ancora, ha disputato le ultime tre stagioni alla Grissin Bon con la quale ha giocato due finali Scudetto, entrambe perse, la prima delle quali proprio contro Sassari in sette partite. “Sono davvero contento e super carico per questa opportunità“, le prime parole del neo acquisto della Dinamo. “Ringrazio il presidente Sardara ed il coach-GM Pasquini per avermi scelto come parte di questo progetto. È una grande occasione per me e spero di guadagnare grandi soddisfazioni insieme al club e a tutta la città“.

Il progetto di Sassari è infatti quello di aumentare la qualità e l’esperienza del suo roster. Dopo il primo acquisto, quello di Scott Bamforth, l’aggiunta di Polonara non è rimasta isolata: è stato infatti ufficializzato anche il playmaker William Hatcher, classe 1984, reduce da una stagione con il Partizan Belgrado in cui in Champions League ha affrontato proprio la squadra sarda.

Parlando di guardie, la Grissin Bon Reggio Emilia eserciterà l’opzione di uscita dal contratto di Andrea De Nicolao. Dopo il ritorno di Mussini infatti, la società reggiana è vicinissima a Leonardo Candi, play del 1997 in uscita dalla Fortitudo Bologna.

Nuovo playmaker anche per la Pallacanestro Cantù. Dopo la conferma di Salvatore Parrillo infatti, è stato ingaggiato lo statunitense Jaime Smith, classe ’89, in arrivo dal BC Khimik Yuhzny, squadra ucraina con la quale ha giocato l’ultima Champions League, terminata come secondo top scorer con 17,6 punti di media. Il fratello Troy ha già calcato i campi di Serie A con la maglia di Biella.

Primo acquisto anche per la Pallacanestro Torino: è Antonio Iannuzzi, in arrivo da Capo d’Orlando. Si tratta di un ritorno in Piemonte perché l’ala del 1991 era già stato ad Omegna in A2. “Sono contento di aver chiuso in tempi brevi la trattativa con Torino“, queste le prime parole del neo acquisto gialloblu. “Sapevo che la Fiat Torino è una Società ambiziosa e l’arrivo di Luca Banchi mi ha dato lo stimolo ulteriore a cogliere al volo questa nuova opportunità. Sarà una nuova sfida, impegnativa e motivante. Non vedo l’ora di iniziarla“.

Miroslav Raduljica saluta Milano. Dopo la scadenza del suo contratto infatti, il giocatore serbo torna in Cina dopo tre stagioni per vestire la maglia dei Jiangsu Dragons.

La Pallacanestro Varese infine, ha comunicato di aver prolungato il contratto di Giancarlo Ferrero, ala classe 1988.

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: profilo Facebook Achille Polonara

Lascia un commento

Top