Basket, Ettore Messina indica Maurizio Buscaglia come suo successore sulla panchina dell’Italia

Pochi giorni fa è arrivata la decisione ufficiale di Ettore Messina di non proseguire la sua avventura sulla panchina dell’Italia dopo gli Europei in programma dal 31 agosto al 17 settembre prossimi. L’allenatore catanese aveva motivato la sua scelta con l’impossibilità di conciliare l’impegno con la Nazionale con quello in NBA con i San Antonio Spurs. Presente ieri a Bologna all’incontro, tenutosi a piazza Minghetti, nell’ambito del progetto “La Repubblica delle Idee”, organizzato da La Repubblica, Messina ha parlato a La Gazzetta dello Sport ribadendo i motivi della sua decisione. “Cambierà il calendario internazionale, si giocherà anche in inverno e primavera, quindi serve un coach a tempo pieno. È intanto già partita la caccia al suo sostituto e tra i tanti nomi circolati c’è stata anche la suggestione legata a Zeljko Obradovic, impegnato con il Fenerbahce.

Molto più probabile e fattibile invece, la pista italiana. È stato proprio Ettore Messina ad indicare un nome come suo possibile successore, vale a dire Maurizio Buscaglia, attualmente a Trento con cui sta disputando la Finale Scudetto. “Mi prendo il merito di averlo nominato come allenatore della Under 20 che giocherà fra poco gli Europei – ha dichiarato Messina – Questo dimostra la considerazione che ho di lui come persona e come allenatore. Se affidarono a me la Nazionale a 33 anni, a maggior ragione possono farlo con lui. I suoi risultati a Trento parlano di un allenatore capace e originale“. La decisione verrà con molta probabilità presa dopo l’Europeo, ultimo impegno di Messina come CT prima dell’addio. Il sogno è una medaglia, realisticamente mi auguro che la squadra entri fra le prime otto. Lì saranno poi partite secche e può succedere di tutto“.

 

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina Twitter FIP

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tuffi, Europei Kiev 2017: Benjamin Auffret sublime nelle eliminatorie dalla piattaforma. Gli azzurri Barbu e Placidi in finale

Atletica, Diamond League 2017 – Oggi show a Stoccolma. L’Italia con Trost e Magnani, Kuchina e Manyonga le grandi stelle