LIVE – Moto2, GP Francia 2017 in DIRETTA: doppietta italiana da sogno! Morbidelli vince davanti a Bagnaia! Luthi completa il podio, 4° Marquez

Morbidelli-Pagina-FB-Morbidelli-2.jpg

Amici ma sopratutto amiche di OASport bentrovati alla Diretta Live del quinto appuntamento del Mondiale di Moto2 2017. Il GP di Francia, sulla pista di Le Mans, metterà in scena il duello tutto in ottica iridata tra Franco Morbidelli, leader della classifica mondiale, e Thomas Luthi, il più immediato inseguitore. Lo svizzero ha dato prova di essere più che sveglio nel corso delle qualifiche centrando la pole position mentre il “Morbido” ha ottenuto il terzo tempo. Ma si sa, sono le gare a valere i punti ed il centauro italiano non vorrà certo lasciare nulla al caso, specie dopo la scivolata di Jerez de la Frontera che ha interrotto la sequenza vincente dei primi tre round di questo campionato. Mina vagante nel confronto italo-svizzero il rookie Francesco Bagnaia. Il pilota dello Sky Racing Team VR46, grazie anche al podio in Andalusia, sembra aver acquisito ancor più sicurezza nei propri mezzi e potrebbe essere lui l’outsider nella lotta per il successo di tappa. Da non sottovalutare poi Luca Marini, il fratellino di Valentino Rossi, sempre più convincente nella categoria (quarto in qualifica), Mattia Pasini e Lorenzo Baldassarri, presenti anche loro nella top10, e con possibilità di ben figurare. Non resta dunque che darvi appuntamento alle ore 12.20 per il semaforo verde di una corsa appassionante. Buon divertimento!

CLICCA F5 O REFRESH SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE/TABLET PER AGGIORNARE LA PAGINA

13.21: bellissima la gara dei nostri, che spettacolo! Mi raccomando, restate collegati con la Diretta Live MotoGp, con la gara che scatterà alle 14:00! A più tardi!

13.20: questa la classifica nei primi 10: Morbidelli vince davanti a Bagnaia, Luthi chiude 3° precedendo Marquez. Pasini 5°, poi Aegerter, Nakagami, Corsi, Vierge ed Hernandez

26/26: DOPPIETTA ITALIANA! FANTASTICI! Morbidelli vince davanti a Bagnaia!!!!!

26/26: inizia l’ultimo giro, con Morbidelli davanti a Bagnaia per 5 decimi!

25/26: Morbidelli e Bagnaia ancora separati da 6 decimi, altro giro identico. Che lotta tra i due!

24/26: Morbidelli in testa con 6 decimi su Bagnaia, hanno girato pressoché con passo identico. Luthi è a 3.5, Marquez 4° oltre i 4 secondi

23/26: che equilibrio tra Morbidelli e Bagnaia, sempre tra i 5 ed i 7 decimi di distacco negli ultimi passaggi

23/26: Morbidelli al comando, ma Bagnaia non molla e resta a meno di 6 decimi. Luthi è ora 3° a 3.4 dalla vetta

22/26: Luthi attacca Marquez e si porta al 3° posto

22/26: giro veloce di Morbidelli! Ma Bagnaia resta li, perdendo un solo decimo

21/26: i due italiani hanno fatto lo strappo decisivo su Marquez e Luthi!

21/26: Morbidelli passa con 6 decimi su Bagnaia, Marquez è ora a 2.6 dalla testa, sempre con Luthi alle spalle di pochi millesimi

20/26: Bagnaia non molla Morbidelli, torna a 6 decimi di ritardo

20/26: sempre molto minaccioso Luthi su Marquez

20/26: Morbidelli al comando, Bagnaia a 9 decimi, 2.2 Marquez e 2.3 Luthi

19/26: i due italiani hanno fatto un pò di selezione su Marquez e Luthi, sempre molto vicini tra di loro

19/26: Morbidelli ancora in testa, 7 decimi su Bagnaia, 2.0 su Marquez e 2.1 su Luthi

18/26: 7 decimi tra Morbidelli e Bagnaia, Marquez è ad 1.6, mentre Luthi arriva a 2 secondi di ritardo!

17/26: Morbidelli ancora al comando, 6 decimi su Bagnaia. Perdono Marquez e Luthi, ora ad 1.4 e 1.5!

16/26: Bagnaia a 6 decimi scarsi da Morbidelli. Forcing tra i due italiani in testa alla gara!

16/26: Morbidelli ha 6 decimi di vantaggio su Bagnaia, Marquez e Luthi transitano ad 1.0 ed 1.3 rispettivamente

15/26: Luthi minaccioso su Marquez

15/26: Pasini paga 2.6 da Morbidelli, e si stacca dal gruppo di testa

15/26: Morbidelli sempre in testa con giro veloce! 7 decimi su Bagnaia, 1.3 su Marquez ed 1.5 su Luthi

14/26: sempre piuttosto vicini Marquez e Luthi, mentre Pasini fa fatica a tenere il ritmo di quelli davanti

14/26: 6 i decimi di ritardo tra Morbidelli e Bagnaia

14/26: giro veloce di Bagnaia!

13/26: a metà gara, Morbidelli guida con 6 decimi su Bagnaia, 8 su Marquez, 1.2 su Luthi ed 1.7 su Pasini

13/26: altro giro veloce di Morbidelli, che porta a 8 i decimi di vantaggio su Bagnaia

12/26: Pasini è a pochi decimi da Luthi. Sembra essere definitivamente nel gruppo di testa

12/26: giro veloce di Morbidelli! 7 decimi di vantaggio sul trio Bagnaia, Marquez e Luthi

11/26: Morbidelli sempre in testa, con sempre mezzo secondo di vantaggio su Bagnaia, Marquez e Luthi. Pasini, 5°, sembra potersi riavvicinare al gruppo di testa

10/26: la battaglia tra Morbidelli e Luthi

10/26: Luthi prova a farsi vedere su Marquez, ma deve desistere e restare 4°

9/26: Morbidelli ha 5 decimi di vantaggio su Bagnaia, Marquez e Luthi, tutti vicini

9/26: caduta di Baldassarri alla curva 2. La moto resta in mezzo alla pista, ma fortunatamente non in piena traiettoria

8/26: la situazione è Morbidelli davanti a Bagnaia, Marquez e Luthi

8/26: duello acceso tra Morbidelli e Luthi!! Franco sorpassa lo svizzero alla 4, portandolo largo e favorendo l’ingresso di Marquez e Bagnaia

8/26: Luthi e Morbidelli hanno guadagnato circa 7 decimi di margine sulla coppia Marquez-Bagnaia

7/26: Luthi attacca Morbidelli alla curva 2, e questa volta riesce a completare il sorpasso!

7/26: Morbidelli e Luthi allungano su Marquez, che è andato largo alla curva 9 ed ha dovuto tagliare

6/26: Pasini passa Baldassarri ed è 5°. Rispetto al gruppo di testa paga un ritardo di circa un secondo

6/26: Morbidelli in testa davanti a Luthi, poi Marquez e Bagnaia. Tutti ancora molto vicini

5/26: caduto Navarro alla penultima curva

5/26: giro veloce di Luthi, che alla prima curva attacca Morbidelli, che però gli rende subito il sorpasso e torna in testa! Strepitoso duello tra i due!

4/26: Bagnaia regge il ritmo dei primi tre, mentre tra il torinese e Baldassarri si è creato un gap di circa 6 decimi

4/26: Marquez fa siglare il giro veloce della gara, avvicinandosi sensibilmente a Morbidelli e Luthi

3/26: tra gli altri italiani, 5° Baldassarri e 7° Pasini

3/26: Morbidelli e Luthi fanno coppia di testa, con un piccolo margine su Marquez e Bagnaia, con lo spagnolo che supera l’italiano

2/26: Marquez passa Aegerter, ed è ora 4°

2/26: Morbidelli al comando davanti a Luthi, poi Bagnaia, Aegerter e Marquez

1/26: Morbidelli attacca Luthi e si porta al comando! Caduta di Marini!

1/26: scattato bene Luthi, Morbidelli guadagna una posizione su Bagnaia!

12.35: partita la gara della Moto2!

12.33: inizia il giro di formazione!

12.33: tutti i piloti hanno scelto una coppia di media, per anteriore e posteriore

12.32: uno sguardo alla griglia di partenza!

12.30: 5 minuti allo start della Moto2!

12.29: temperature in rialzo, con 19° nell’aria e 34.5° sull’asfalto

12.28: Marini contento del feeling con la moto, soddisfatto della qualifica

12.26: Morbidelli ha faticato stamattina per via del grip, ottima costanza ma non altrettanta velocità. Scelta di gomme orientata verso la soluzione morbida

12.25: Bagnaia soddisfatto del warm-up, del fatto di aver tenuto un buon ritmo da solo. Punta a fare una bella gara

12.22: ricordiamo le prime tre file dello schieramento: Luthi, Bagnaia e Morbidelli; Marini, Aegerter e Marquez; Pasini, Baldassarri e Schrotter

12.20: la gara si preannuncia molto interessante, con tanti italiani che possono ben figurare: non solo Morbidelli, parso convincente sul ritmo gara, ma anche Bagnaia, reduce dall’eccellente podio di Jerez e storicamente a suo agio sul tracciato di Le Mans. Possono ambire al piazzamento di alto livello anche Baldassarri e Marini. L’avversario principale dovrebbe essere Luthi, che sull’asfalto francese ha già vinto quattro volte in carriera, equamente divise tra 125 e Moto2

12.09: ben ritrovati appassionati dei motori, pronti per vivere la gara della Moto2! Subito però una importante novità: la corsa della classe di mezzo non scatterà alle 12:20, come da programma originario, bensì alle 12:35, a causa della bandiera rossa e del ritardo con cui è terminata la gara della Moto3. Vedremo se sarà ridotto l’ammontare dei giri, che in teoria dovrebbe essere di 26.

9.33: per il momento è tutto con la Moto2! Ci rivediamo alle 12.20 per la Diretta Live della gara! A più tardi, cari appassionati!

9.32: questa la top-5 del warm-up: Luthi in testa con 1:37.063, poi Bagnaia a 70 millesimi, Baldassarri ad un decimo, Corsi 4° e Marquez 5° a tre decimi. Morbidelli 9° a mezzo secondo, ha comunque un ottimo passo

9.31: Baldassarri 3° a 116 millesimi!

9.30: Luthi torna in testa! 1:37.063!

9.29: ottimo il passo sia di Morbidelli che di Bagnaia!

9.28: migliora Morbidelli, 5° a 4 decimi. Migliora ancora Bagnaia! 1:37.133

9.27: Bagnaia in testa! 1:37.284, Marquez 3° ad un decimo

9.26: caduto Marini alla curva 8! Pilota ok

9.26: Bagnaia risale al terzo posto, un decimo di ritardo anche per lui

9.25: ottimo Marini! 2° tempo ad appena 139 millesimi da Luthi

9.25: Luthi ha ora 2 decimi di vantaggio su Morbidelli e Marquez

9.23: Luthi passa in testa, gran tempo per lo svizzero! 1:37.334

9.22: Marquez sale al 2° posto, ad appena 10 millesimi di ritardo dal compagno di squadra. Luthi 3° ad un decimo

9.21: Baldassarri e Corsi 4° e 5°, staccati di 3 decimi da Morbidelli

9.21: Cortese è ora 2°, con due decimi scarsi di ritardo

9.20: migliora ancora Morbidelli, 1:37.623! Gran passo per Franco

9.19: Morbidelli passa in testa! 1:37.817 per lui, con 46 millesimi di vantaggio su Nakagami e tre decimi su Bagnaia

9.18: Luthi è 3° a 147 millesimi, davanti ad Oliveira e Nakagami, anche loro sotto i due decimi di ritardo da Bagnaia

9.18: Bagnaia è ora al comando! 1:38.187 per lui, davanti a Morbidelli per 25 millesimi!

9.16: Luthi si porta in testa con 1:38.345, davanti a Nakagami ed Hernandez. Morbidelli 4° a 4 decimi

9.15: tanti piloti stanno migliorando, ovviamente i tempi sono destinati ad abbassarsi…

9.14: dopo i primi giri veloci, Pasini  è in testa con 1:39.629

9.11: Alex Marquez ha una frattura al metatarso del piede destro, a seguito di una caduta avvenuta ieri mattina. Lo spagnolo ha comunque ben figurato in qualifica, ma dovrà chiaramente stringere i denti sulla distanza di gara

9.10: tutti subito in pista! Tra poco avremo i primi rilievi cronometrici

9.10: bandiera verde! Inizia il warm-up!

9.05: 5 minuti all’inizio del warm-up Moto2, che come al solito si svolgerà per una durata di 20 minuti

9.03: prima dell’inizio del warm-up, qui potete rileggere come è andata la qualifica di ieri

8.57: condizioni dell’aria 14°, asfalto 16.5°. E’ dunque ancora molto fresco, e sicuramente in giornata la temperatura è destinata a salire, stante un cielo quest’oggi pressoché sgombro di nuvole (al momento)

8.55: buongiorno appassionati di motori! Tra 15 minuti scatta il warm-up Moto2, primo atto di giornata della classe intermedia, che vedrà poi scattare la sua gara alle 12:20, sulla distanza di 26 passaggi

Lascia un commento

scroll to top