LIVE – Volley, Champions League: la semifinale Civitanova-Perugia in DIRETTA: 2-3, Zaytsev e compagni volano in Finale! Domani c’è lo Zenit Kazan, Juantorena delude

Buongiorno amici di OASport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Civitanova-Perugia, semifinale della Champions League 2017 di volley maschile. Attesissimo derby italiano al PalaLottomatica di Roma, davanti a 10mila spettatori che sosterranno i propri beniamini nella caccia alla Finalissima di domani.

Alle ore 19.30 le due squadre si affronteranno in uno scontro tra titani che si preannuncia altamente intenso e spettacolare, sul filo d’equilibrio e decisivo per entrambe le squadre. Un match da dentro o fuori che vale un’intera stagione. La Lube si presenta con i favori del pronostico dopo aver già vinto la Coppa Italia ed essere avanti 1-0 nella Finale Scudetto mentre i Block Devils sono all’ultima spiaggia, all’ultima occasione utile per vincere qualcosa in questa stagione.

I ragazzi di Chicco Blengini sono alla seconda Final Four consecutiva (lo scorso anno persero in semifinale contro Trento), la quinta della loro storia ma hanno vinto il trofeo soltanto nel 2002. Gli uomini di Lorenzo Bernardi, invece, sono al debutto assoluto tra le 4 grandi d’Europa, qualificati di diritto in qualità di società organizzatrice.

Uno dei grandi temi della vigilia è lo scontro diretto tra Osmany Juantorena e Ivan Zaytsev, le stelle indiscusse delle due squadre, protagonisti con la casacca dell’Italia alle Olimpiadi di Rio 2016. Saranno decisivi i due opposti, da una parte Tsvetan Sokolov e dall’altra Aleksandar Atanasijevic. Lo Zar è uno dei grandi ex della partita al pari di Marko Podrascanin che per Perugia farà coppia con Emanuele Birarelli al centro, fronteggiando Dragan Stankovic e Davide Candellaro.

OASport vi propone la DIRETTA LIVE di Cucine Lube Civitanova vs Sir Sicoma Colussi Perugia, semifinale della Champions League 2017 di volley maschile: minuto per minuto, punto dopo punto, per vivere insieme l’attesissimo derby italiano. Fischio inizio alle 19.30. Buon divertimento a tutti.

 

CLICCA IL TASTO F5 O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

 

Grazie a tutti per averci seguito.

Servirà l’impresa per Perugia. La corazzata russa sembra imbattibile ma…

Domani (ore 19.00) i Block Devils affronteranno lo Zenit Kazan nella Finale della Champions League 2017 di volley maschile. I ragazzi di Bernardi sovvertono il pronostico, eliminando la Lube dopo 2 ore e 45 minuti di autentica battaglia al PalaLottomatica di Roma. Una semifinale incredibile, ricca di emozione. Civitanova si ferma ancora una volta in semifinale, come lo scorso anno contro Trento.

9-15 Atanasijeviiiiiiic! La chiude luiiii! Perugia batte Civitanova 3-2 e vola in Finale.

9-14 Sbaglia Zaytsev.

8-14 Cebulj sbaglia il servizio, Perugia ha 6 match-point!

8-13 Stankovic. Civitanova però non ci crede proprio più.

7-13 Atanasijeviiiiiiiiic! Perugia incredibile in difesa, due recuperi impossibili, poi palla all’opposto che la mette giù lunga. I tifosi della Sir sono in festa, Sirci non si trattieneeeee! Perugia a due passi dalla finale.

7-12 Podrascaniiiiiiin! Stellareeeeeeeeeeeeee! Sokolov si inchina, Perugia ha preso il largo.

7-11 Stankovic con il primo tempo, beffato Buti. Civitanova spalle al muro.

Non c’è invasione. Confermato il vantaggio per Perugia: 11-6 per i Block Devils che intravedono la Finale.

6-11 Podrascaniiiiiiiiin! Muroooooo su Sokolooooooov! Perugia sta volandooooooooo! Ma Blengini chiama il video check della disperazione.

6-10 Juantorena è fuori partita. Zaytsev vince il duello sottorete, beffa la Pantera e sostanzialmente chiude i conti. Ora serve un’impresa a Civitanova.

6-9 Birarelliiiiiiiiiiiiiii! Primoooooo tempo micidiale, poi si fa male. Che crampooo per il capitano. Tutti attorno a lui, si rialza dopo qualche secondo. Nulla di grave. Dentro Buti.

6-8 Lunga la battuta di Mitic, Civitanova ringrazia.

5-8 Murooooooooooo! De Ceccoooooooo! Stampatona su Juantorena che continua a sbagliare. Perugia è a +3 al cambio campo nel tie-break!

5-7 Birarelliiiiiii! Primo tempo del capitanooooo! Conferma il break di Perugia! Civitanova ha pasticciato, Candellaro e Christenson non si sono capiti in palleggio.

5-6 Atanasijevic serve in rete.

4-6 Bergeeeeeeeeer! Invenzione dell’austriaco, la appoggia pianissimo dalla seconda linea. Perugia trova il break nel momento più importante. Blengini chiama time-out.

4-5 Atanasijevic in diagonale trova il tocco del muro, Candellaro si autoaccusa in un clima infernale. Non è più solo una partita, è una battaglia titanica nell’Arena dei Gladiatori…

4-4 Sokolov riporta il tie-break in parità.

3-4 Lungo il servizio di Sokolov. Civitanova non ne sta beccando mezza dai 9 metri.

3-3 Kovar attacca sul muro! Terzo punto consecutivo per Jiri, Civitanova si sta appoggiando a lui! Gli animi sono caldissimi!

INCREDIBILE! Crash informatico al sistema del video-check, non ci sono le immagini dell’azione incriminata, confermata dunque la decisione del primo arbitro. Punto a Perugia: 2-3.

Decisione infinita… Oggi gli arbitri sono in grande confusione.

2-3 Sokolov attacca lungo ma Blengini chiama il challenge.

2-2 Lungo il servizio di Stankovic. Civitanova fallosa al servizio.

2-1 Ancoraaa Kovar! La appoggia piano sul muro piazzato di Podrascanin, Jiri in luce in avvio di tie-break.

1-1 Lungo il servizio di Juantorena.

1-0 Kovaaaaaaaar! Murato Atanasijevic!

Comincia il tie-break!

Civitanova vs Perugia 2-2 nella semifinale della Champions League 2017 di volley maschile.

25-21 Juantorena su alzata a una mano di Christenson trascina la partita al tie-break!

24-21 Podrascanin mura Sokolov! Perugia la tiene aperta. Annullati tre set-point.

24-20 Sokolov attacca fuori…. Ma ormai il tie-break è nell’aria.

24-19 Zaytsev al servizio, quanti fischiiii dopo quel punto rubato.

24-18 Aceeeeeeee! Christenson! Ancora luiiii! Turno in battuta fenomenale.

23-18 Sokolooooooov! Muro su Atanasijevic! Civitanova si sta impossessando del quarto set.

22-18 Sta succedendo di tutto! Punto di Civitanova, Perugia chiede un doppio tocco. Ancora challenge. Clima infuocato al PalaLottomatica di Roma.

21-18 ACEEEEEEEEEEE! Christenson! Civitanova ha trasformato la rabbia in qualcosa di positivo!

20-18 STANKOOOOOVIC! Che rispostaaaaaaaaa! Muro in faccia a Zaytsev che aveva esultato come un matto dopo il punto rubato. Civitanova indemoniata in campo.

Si riparte dal 19-18 per Civitanova.

Proteste inutili. Blengini: “Non cambia un cazzo!”. ASSURDO, è una semifinale di Champions League, non ci possono essere certi dubbi.

Tensione in campo! La palla è stata toccata, le immagini parlano chiaro. Punto ceduto a Perugia. Panchina della Lube imbufalita, pubblico incredulo in campo.

Incredibileeeeeeeeeeeee! Zaytsev ha toccato nettamente l’attacco di Sokolov! Ma il punto viene dato a Perugia. UN FURTO AUTENTICO! Blengini è imbufalito, tutto il pubblico sta fischiando! Bernardi se la ride…

Lunga attesa per il challenge…

19-18 Sokolov ha attacco in rete, ma lui dice che il muro ha toccato! Si va al video check. Punto importantissimo.

19-17 Atanasijevic picchia sulla mano esterna di Juantorena a muro. Entra Mitic al servizio per De Cecco, solito doppio cambio.

19-16 Stankoviiiiiiiic! Muro su Atanasijevic dopo una lunga azione, Civitanova ritrova l’ossigeno e trova un determinante +3. Bernardi chiama time-out.

18-16 Primo tempo di Candellaro per riconquistare un break importantissimo.

17-16 Civitanova tiene il cambio palla ma Civitanova è in visibile difficoltà.

16-15 De Ceccoooo di seconda! Perugia a -1, Blengini costretto a chiamare time-out.

16-14 Birarelliiiiiiiii! Muroooooooooooooooooooooo del capitano! Che stampata su Sokolov, Perugia è rientrata!

16-13 Lunga anche la battuta di Sokolov.

16-12 Atanasijevic sbaglia ancora il servizio, secondo time-out tecnico.

15-12 Sbaglia Kovar! Lunghissimo il suo attacco, rianima gli umbri.

15-11 Bel mani fuori di Berger per tenere Perugia in vita.

15-10 Kovaarrrrrrrrr! Pallonetto di Jiri, Zaytsev sbaglia in ricezione e la Lube prova a scappare!

14-10 Atanasijevic sparacchia out, non trova le mani avversarie. Civitanova ha in mano il pallino del gioco nel quarto set.

13-10 Juantorena batte in rete.

13-9 Ancora Sokolov, eccezionale sul muro avversario. Civitanova prova a scappare per guadagnarsi il tie-break.

Sokolov si prende un giallo per eccessiva esultanza.

12-8 GREBENNIKOOOOOOOV! Monumentale il liberooooooooooo! Tre recuperi impossibili in difesa, Perugia non ci crede, De Cecco per la pipe di Kovar che la sbatte a terra! Punto stellare di Civitanova.

11-8 Sokolov sfrutta il muro in movimento di Zaytsev e lo infilza. Si fanno sentire i tifosi di Civitanova!

10-8 Incredibile errore di Stankovic in primo tempo!

10-7 Candellaro serve lunghissimo. Si sta sbagliando tantissimo in battuta.

10-6 Berger riceve lungo, Juantorena è un falco sopra la rete e spinge il pallone a terra! Grande colpo della Pantera, Civitanova torna a galla!

9-6 Birarelli sbaglia il servizio.

8-6 Primo tempo di Birarelli che è tornato alla grande.

8-5 Celestialeeeee Kovaaaar! In mezzo a Birarelli, Perugia protesta per il palleggio di Sokolov che sembrava tratenuto.

7-5 E sbaglia anche Sokolov dai 9 metri! Tre errori consecutivi, non si sta giocando.

7-4 Atanasijevic restituisce il favore.

6-4 In rete il servizio di Stankovic.

6-3 Sokolov scatenato sul muro avversario. Break di Civitanova che allunga, Bernardi chiama time-out.

3-3 Fuori di un soffio il servizio di Zaytsev dopo che ha colpito il nastro.

2-3 Zaytseeeeeeeev! Micidialeeeee in mezzo al muro.

1-2 Non c’è Birarelli in campo per Perugia. Leggero affaticamento per il centrale.

Juantorena in crisi totale, solo Sokolov si salva tra le fila della Lube. Perugia sta giocando di squadra: Podrascanin il migliore, Zaytsev e Atanasijevic attaccano alla grande.

Perugia vs Civitanova 2-1 nella semifinale della Champions League 2017 di volley maschile. I Block Devils sono a un set dalla Finale contro lo Zenit Kazan, la Lube ora è chiamata alla rimonta!

25-19 Kovar sbaglia il servizio e consegna il terzo set a Perugia!

24-19 Kovar annulla il primo.

24-18 Primo tempo di Podrascanin. Perugia ha cinque set-point.

23-17 Cebulj serve in rete.

Bernardi chiama time-out su servizio del neo entrato Cebulj. Perugia è in totale controllo.

22-17 Sokolov diagonale stretto nei tre metri ma ormai ci crede solo lui.

22-16 Nastro pieno di Juantorena al servizio. Questa sera è proprio assente…

21-16 Parallela rapida di Sokolov.

21-15 Bordata di Atanasijevic! Errore di Juantorena a muro.

20-15 Primo tempo di Stankovic.

20-14 ZAYTSEEEEEEEEEEV! MUROOOOOOOO su Sokolov! Un punto che vale un macigno!

19-14 La risolve Berger! Sta succedendo di tutto al PalaLottomatica di Roma, è una semifinale da cuori forti, il pubblico è in visibilio. Perugia conferma il vantaggio.

18-14 Sokolov incredibile, recupero impossibile di Perugia con doppia palla in rete, poi Tsvetan dalla seconda linea la mette giù.

18-13 Sbaglia però Kovar al servizio, ha cercato di battere in sicurezza…. Errore gravissimo.

17-13 Kovaaaaaaaaar! Aceeeeeeeee! Colpisce Zaytsev che si stava spostando! La Lube è ancora vivissima!

17-12 Bellissima pipe di Sokolov, Civitanova non vuole mollare…

17-11 Sbaglia però Sokolov dai nove metri.

16-11 Aceeeeee di Sokolov!

16-9 Primo tempo di Podrascanin, davvero micidiale. Si va al secondo time-out tecnico.

15-9 Anche De Cecco sbaglia la battuta. Tanti errori nel fondamentale in questo set.

15-8 Zaytsev come la lama nel burro, altissimo sopra il muro, attacco profondo in campo per lo Zar.

14-8 Ancora Juantorena, due punti consecutivi di Osmany che ora va al servizio.

14-7 Lunga la battuta di Christenson.

13-7 Finalmente una martellata seria di Juantorena che attacca su Tosi. Punto della Pantera in grande difficoltà.

13-6 Cester entra ma sbaglia la battuta. Civitanova è in crisi totale, Perugia sta letteralmente volando.

12-6 Lungo anche l’attacco di Berger.

12-5 Lungo il servizio di Atanasijevic.

12-4 Muroooooooooooooooooooo! Stampato Juantorena. Birarelliiiiiii. Civitanova è uscita dal campo. Perugia ha in mano il terzo set.

10-4 Podrascanin sbaglia il servizio ma è stato determinante in questo set.

10-3 Kovar cerca un diagonale impossibile nei tre metri. Ormai Civitanova è in apnea, Blengini chiama già il suo secondo discrezionale: la Lube è spalle al muro.

9-3 De Ceccooooooo! Attacco incredibile del palleggiatore. Perugia è in allungo totale, nuovo momento di difficoltà per Civitanova.

8-3 Birarelliiiiiiiii! Che giocata a reteeeeeee! La Lube era tutta nei tre metri, lui la tocca lunga e porta i Block Devils sul +5. Primo time out tecnico.

7-3 Bravo Atanasijevic a giocare addosso a Candellaro che è in ritardo a muro, palla out e Perugia in allungo.

6-3 Podrascanin sta giocando una partita incredibile! Primo tempo stellare del centrale che riporta Perugia sul +3.

5-3 Sokolov tira un missile al servizio, il pallone torna nel campo di Civitanova, De Cecco alza per Kovar che chiude ottimamente.

5-2 Questa volta il servizio di Zaytsev finisce in rete. Sbaglia ancora al rientro dal time-out.

5-1 Aceeeeeeee di Zaytseeeeeev! Sulla riga destra, lo Zar pesca il punto. L’attacco sembrava out, Blengini non chiama il video check ma il time-out.

4-1 Perugia tenta subito l’allungo nel terzo set! Grebennikov non riesce a salvarsi…

3-1 Podrascanin facile in primo tempo.

2-0 Subito break di Perugia grazie al muro di Ivan Zaytsev! Lo Zar riparte nel migliore dei modi.

Inizia il terzo set.

Civitanova vs Perugia 1-1 nella semifinale della Champions League 2017 di volley maschile al PalaLottomatica di Roma.

25-22 CANDELLAROOOOOOOOOO! Murato Zaytsev! Civitanova fa festa, ha pareggiato i conti.

Non c’è tocco della rete da parte di Civitanova. Bernardi ha ancora torto, Civitanova ha due set-point.

24-22 Ancoraaaaaaaaaaaaaa! Spazzolata sulle mani di De Cecco, Kovaaaaaaaaaaaar decide il finale di secondo set. E Bernardi continua a protestare: è durata per tutto il set! Chiama nuovo video check.

23-22 Kovaaaaaaaaaar! Zittisce tutti, il pallone si impenna sul muro avversario e porta un punto determinante a Civitanova.

22-22 Troppo basso il servizio di Civitanova.

Bernardi chiama time-out. Siamo nel finale di secondo set, qui probabilmente si decide l’incontro: un 2-0 di Perugia varrebbe una seria ipoteca sul successo, Civitanova vuole pareggiare i conti.

22-21 Palla morbida di Sokolov! Mano esterna di Zaytsev, palla fuori di Civitanova avanti nel momento decisivo.

21-21 Sempre l’opposto, conto pari! Finale combattutissimo, qui si decide la partita.

21-20 Atanasijevic sciupa, servizio in rete.

20-20 Aceeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Atanasijeviccccccccc! Che fiondata

20-19 Fallo di Juantorena! Perugia ha riaperto il set, Blengini costretto a chiamare il secondo discrezionale.

20-18 Bella giocata di Berger in parallela, non era facile visto il poco spazio concesso da Juantorena.

20-17 Pallonetto di Stankovic, in mezzo al campo di Perugia che non ha capito le intenzioni del centrale serbo.

19-17 Atanasijevic chiude con uno smash agevole, Civitanova si è sfilacciata in campo, ha sbagliato in recupero.

19-16 Zaytsev batte in rete.

18-16 Podrascaniiiin! Muro sul primo tempo di Candellaro. C’è Zaytsev al servizio.

18-15 Kovar serve in rete.

Cartellino giallo a Bernardi per proteste. Sta davvero esagerando….

18-14 CANDELLAROOOOOOOOOO! Azione incredibileeeeeeeeeeeee! De Cecco alza male per il primo tempo di Candellaro, che colpisce in fase discendente dal salto, il pallone si arrampica sulla rete, va di là, Perugia rigioca ma l’attacco va a sbattere sul muro del centrale. Incredibile, Civitanova allunga.

17-14 Azione da almanacco di Civitanova. Kovar recupera dal muro, bagherata per De Cecco che alza a Sokolov dall’altra parte del campo, palla a terra.

16-14 Ottimo attacco di Zaytsev che prova a risalire in quota in questo secondo set.

16-13 Kovar conferma il +3 di Civitanova. Si va al secondo time-out tecnico.

15-13 Fischiata l’invasione a Sokolov, il punto è stato girato.

16-12 SOKOLOOOOOOOOOOOOOV! MUROOOOOOOOOOOOOOO! L’opposto bulgaro stampa Zaytsev.

Non c’è tocco a muro. Confermato il punto a Civitanova, Bernardi continua a protestare! Si fa richiamare dall’arbitro!

15-12 Atanasijevic sparacchia out ma Bernardi chiede il video check.

14-12 Muroneeeeeeeee! Sokolooooooooov stampa Atanasijevic, incredibile recupero in tuffo di Christenson che finisce in panchina ma permette di tenere vivo il pallone. I compagni non deludono e trovano il contro-break.

13-12 In rete il servizio di Berger.

12-12 Rabbioso Atanasijevic che tira un missile a tutto campo, tra le gambe di Juantorena che non può nulla.

12-11 Ancoraaaa Juantorenaaaaa! Grebennikov tiene su il servizio, palla alla Pantera che perfora il muro avversario a 2.

11-11 Christenson serve lungo.

11-10 Il graffioooooooo della Panteraaaa! Palloneto delicato, Atanasijevic ci casca e la tocca a muro, nulla può Zaytsev in copertura.

10-10 L’opposto bulgaro ha rimesso in partita i suoi attaccando sul muro avversario. Palla out.

9-10 Sokolov frena l’avanzare di Perugia. Il tifo per i Block Devils è incessante!

Blengini chiama ancora time-out. Civitanova è in evidente crisi! Perugia sta ribaltando il pronostico della vigilia!

8-10 Juantorena sparacchia out da posto 4. Osnany è in grandissima difficoltà! Parziale di 4-0 di Perugia.

8-9 Birarelliiiiiiii! Primo tempo incredibile, nessuno si aspettava un’alzata per il capitano. Sul servizio di Podrascanin, Perugia ha ribaltato il secondo set.

8-8 De Ceccooooooooooo! Alzata dietro a una mano per Atanasijevic che attacca busto indietro e trova il punto.

8-7 Berger trova il tocco di Sokolov a muro.

8-6 Incredibileeeeeeeeeee! Zaytsev tira una sassata su Grebennikov al servizio, il pallone finisce dall’altra parte della rete, Atanasijevic si fa ingolosire dall’attacco al volo e incredibilmente la spedisce fuori. Primo time-out tecnico, Civitanova avanti di due punti.

7-6 Berger in pipe! La risposta dell’austriaco che segna con muro a 0. Primo punto per il martello.

7-5 Grandissimo Christenson, finta il primo tempo per Candellaro e invece va sulla pipe di Juantorena che chiude agevolmente.

6-5 Primo tempo di Podrascanin! Sta facendo una partita inverosimile.

6-4 Kovaaaar! Da posto 4 chiude uno scambio complicatissimo, caratterizzato da un recupero impossibile di Birarelli ma Civitanova ha avuto la meglio.

5-4 Stankovic serve in rete. Tanti errore nel fondamentale, da una parte e dall’altra.

5-3 MUROOOOOOOOOOOOOO! CANDELLAROOOOOOOOOOOO! Stampato Atansijevic, violentissimo Davide che si carica, break per Civitanova in avvio di secondo set.

4-3 Berger batte sul nastro, punto a Civitanova. Secondo errore consecutivo dai nove metri per Perugia.

3-3 Palleggio dietro di De Cecco per il primo tempo di Birarelli che si inventa un grande mani-fuori.

3-2 Atanasijevic serve in rete, non è atterrato benissimo…

2-2 Super Atanasijevic, attacca sulle mani di Juantorena che non riesce a indirizzare.

2-1 Sokolov attacca sulle mani del muro alto.

1-1 Ancora un super primo tempo tempo di Podrascanin.

Inizia il secondo set.

Nel primo set gli attacchi di Zaytsev e un Podrascanin in formato da urlo tra primi tempi e muri sono stati decisivi. Civitanova ha mollato il colpo nella seconda parte del parziale. Osmany Juantorena davvero non all’altezza in questa prima frazione, Lube malissimo e brutta copia della squadra vista nell’ultimo mese.

Perugia vs Civitanova 1-0 nella semifinale della Champions League 2017 di volley maschile al PalaLottomatica di Roma.

19-25 Passa Atanasijevic da posto 4 e chiude il primo set. Grandissima Perugia!

19-24 Muro di Jiri Kovar su Zaytsev che era andato a botta sicura.

18-24 Candellaro la mette giù ma ormai il set è indirizzato.

17-24 In rete il primo tempo di Candellaro. Civitanova in totale confusione.

17-23 Grande primo tempo in avvitamento di Podrascanin.

Entra Cebulj per Stankovic al servizio, Bernardi non si fida e chiama time-out.

17-22 Lungo il servizio di Birarelli.

16-22 Zaytseeeeev! Lo Zar ormai è on fire, attacca piano sulle mani di Sokolov a muro. Trance agonistica per tutta Perugia, Blengini ha dato perso il set: fuori un confuso Juantorena, dentro Kaliberda.

16-21 Ancoraaaaaaaaaa! Poscraniiiiiiiiiiin stampa Juantorena! La Pantera alza ancora bandiera bianca, ora Perugia si sta involando verso la conquista del primo set.

16-20 Zaytseeeeeeeeeeev! Attacco sulle mani alte del muro, il pallone scivola a lato. Perugia ora sta dominando il parziale! Lo Zar determinante, Blengini chiama il suo secondo discrezionale: deve correre subito ai ripari.

16-19 Muroneeeeeee Podrascaniiiiiin su Sokolov! Nuovo strappo di Perugia!

16-18 SCAMBIOOOOO INCREDIBILEEEEEE! Grebennikov vola in mezzo al campo, poi Zaytsev lotta con il muro avversario, alla terza rigiocata il pallone va ad Atanasijevic che attacca malissimo, trova il nastro e il pallone scivola in campo. Perugia esulta.

16-17 Sokolov sta facendo una partita tutta sua, diagonale pregevole nei tre metri, Perugia in ginocchio. Ora Juantorena al servizio.

15-17 Invenzione di De Cecco di seconda, Stankovic non la intuisce a muro.

15-16 MURONEEEEEEEEE! JUANTORENAAAAAAA! La risposta del Panterone, Atanasijevic zittito. Civitanova si è ributtata sotto sfruttando il servizio di Christenson.

14-16 Bravo Juantorena ad attaccare sul muro di De Cecco e Birarelli, pallone out.

13-16 Zaytseeeeev! Pipe incredibileeeeee! Lo Zar è al top in questo momento! Secondo time-out tecnico.

13-15 Celestiale primo tempo di Candellaro che entra in partita.

12-15 Anche Kovar sbaglia il servizio, a mezza rete. Entra Pesaresi per Kovar.

12-14 Lunghissimo il servizio di Zaytsev, errore grave al rientro dal time-out.

11-14 ACEEEEEEEEEEEEEEEE! ZAYTSEEEEEEEEEV! FIONDATA A 123 KM/H. Colpo incredibile dello Zar che in un amen ha fatto volare avanti Perugia: +3 per i Block Devils, Civitanova ha un momento a vuoto e Blengini chiama il suo primo discrezionale. Chiede di giocare come contro Modena nella semifinale scudetto.

11-13 Incredibileeeeeeeee! Recupero sotto rete di Perugia che ci crede, Atanasijevic la appoggia piano di là e manda in crisi gli avversari.

11-12 Non c’è tocco del muro sulla sbracciata dell’opposto bulgaro, Perugia mette la testa avanti.

Sokolov attacca forte cercando le mani alte del muro. Chiesto un challenge.

11-11 Si procede sul filo dell’equilibrio, le due squadre sono sullo stesso piano. Atanasijevic la mette giù.

11-10 Atanasijevic sparacchia out da posto 4, non trova il tocco del muro.

10-9 Christenson si rifugia in 4, palla veloce per Kovar che anticipa bene il muro avversario.

9-9 Azione rapidissima chiusa da una martellata di Atanasijevic.

9-8 Sokolov si inventa un grande punto fintando l’attacco pesante per poi invece appoggiare sul muro. Bravo Christenson a pescarlo dopo recupero complicato di Perugia.

8-9 MURONEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE! ZAYTSEEEEEEEEEEV! LO ZAR STAMPA LA PIPE DI JUANTORENA!

8-8 Grandissimo Zaytsev che va a pescare le mani alte del muro. C’era Juantorena al servizio ma non ha spinto: la Pantera deve ancora ingranare…

8-7 In rete il servizio di Berger, si va al primo time-out tecnico.

7-7 Tosiiiiiiiiiiiiii! Recupero impossibile del libero di Perugia su diagonale stretto di Sokolov, difesa da urlo, poi la palla finisce al Bata che la schiaffeggia a terra.

7-6 Atanasijevic entra in partita! Attacco in mezzo al campo e poi chiede il supporto del pubblico: sono in 5000 per Perugia.

7-5 Che bel diagonale di Juantorena dopo una superlativa ricezione di Kovar, passa tra le mani di Birarelli che arriva in ritardo a muro.

6-5 Primo tempo di Birarelli, l’efficacia del capitano non si mette in discussione. De Cecco sta giocando solo questi palloni, qui sa che può mettere in difficoltà gli avversari.

6-4 Civitanova conferma il break grazie al servizio lungo di Perugia.

5-4 Podrascaniiiiiiiiiiiiiin! Muroneeeeeee su Juantorena! La Pantera non ha iniziato al meglio: prima l’errore in palleggio, poi questo brutto attacco.

5-3 Rimane in rete il primo tempo di Podrascanin, primo break di Civitanova.

4-3 L’arbitro fischia fallo a De Cecco! Palleggio pregevole a una mano per il primo tempo vincente di Podrascanin ma non viene concesso, punto a Civitanova.

3-3 Cosa ha fatto Sokolooooov! Ha messo giù un lungolinea potentissimo su alzata alta di Christenson.

2-3 Erroraccio di Juantorena che prova ad alzare dietro per Kovar ma il pallone gli va fuori asta. C’è Zaytsev al servizio.

2-2 Grandissimo primo tempo di Podrascanin, scava un buco in mezzo al campo. La copertura di Sokolov aveva rimesso in gioco la Lube ma sulla rigiocata c’è stato poco da fare.

2-1 Lunghissima la battuta di De Cecco, la sua flottante è proprio sballata.

1-1 Fuori di un soffio il servizio di Stankovic, ha cercato la riga.

1-0 Sokoloooooooov! Muroneeeeeeeeee! Civitanova inizia alla grande.

19.33 Primo servizio per Civitanova con Stankovic. SI PARTE!

19.31 SESTETTO PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Zaytsev-Berger, Podrascanin-Birarelli, Bari.

19.31 SESTETTO CIVITANOVA: Christenson-Sokolov, Juantorena-Kovar, Stankovic-Candellaro, Grebennikov.

19.30 Presentazione uno a uno dei giocatori che entrano in campo sotto uno spettacolo di luci davvero emozionante. Boato del pubblico.

19.28 Ricordiamo che Civitanova ha vinto i due precedenti stagionali in regular season, Perugia ha invece vinto la semifinale di Supercoppa.

19.28 I giocatori si stanno stringendo la mano, pronti per la sfida.

19.27 Le squadre sono in campo e si presentano al pubblico. Inno della CEV.

19.26 PalaLottomatica definitivamente sold out, gremito in ogni angolo! 10mila spettatori, coreografie a effetto da una parte e dall’altra.

19.24 Entrambe le squadre possono risolverla con i solisti. Civitanova può puntare sul proprio attacco e sul servizio, Perugia dovrà ribattere con gli stessi mezzi e soprattutto alzare il tiro in ricezione.

19.22 Si sta per concludere il riscaldamento. Civitanova e Perugia sono pronte per la battaglia.

19.20 Le regie sono affidate a Micah Christenson e Luciano De Cecco, due grandi palleggiatori capaci di colpi impossibili. Potrebbero avere parecchia importanza gli altri schiacciatori: Jiri Kovar, l’uomo in più di Civitanova, e Alex Berger per Perugia che sostituisce l’infortunato Aaron Russell. La Lube ha dalla sua il fenomeno Jenia Grebennikov, il miglior libero al mondo.

19.18 La tifoseria è in maggioranza per Perugia (organizzatrice dell’evento) ma i sostenitori della Lube sono ben presenti all’interno del palazzetto. Sugli spalti Leon, Mikhaylov, Anderson e coach Alekno che vogliono scoprire l’avversaria di domani nella Finale che assegna il titolo.

19.16 Saranno importantissimi anche i due opposti, Tsvetan Sokolov e Aleksandar Atanasijevic. Le loro bordate possono indirizzare le partite. Attenzione anche al duello al centro tra Birarelli/Podrascanin (ex della partita) e Stankovic/Candellaro: i loro muri potrebbero essere determinanti.

19.14 Tanti i duelli in campo. Quello più affascinante è tra Osmany Juantorena e Ivan Zaytsev, Pantera contro Zar (ex della partita). Due schiacciatori da urlo, Juantorena sta martellando pesantemente mentre Ivan non sembra essere al top ma nella partita dell’anno deve tirare fuori tutto se stesso.

19.12 Chicco Blengini è alla seconda Final Four di Champions League della sua carriera (l’anno scorso concluse al terzo posto). Il CT della nostra Nazionale è alla penultima partita internazionale con il club prima di dedicarsi interamente alla causa azzurra. Lorenzo Bernardi, invece, non ha mai allenato in occasione di un match così importante ma Mister Secolo sa come si vince una Champions League da allenatore.

19.10 I Block Devils vogliono però regalare una gioia al Presidente Sirci che ha speso tanto economicamente per organizzare questa Final Four, venendo ripagato però dai 450mila euro di incasso ricavati dalla vendita dei biglietti.

19.08 La Lube si presenta con tutti i favori del pronostico: avanti 1-0 nella Finale Scudetto, ha vinto la Coppa Italia, è in uno stato di forma davvero eccezionale.

19.06 Sold out al PalaLottomatica: 10mila spettatori sugli spalti, pronti per sostenere le due squadre italiane.

19.04 Civitanova è alla seconda semifinale consecutiva (lo scorso anno ha perso contro Trento), alla quinta Final Four della sua storia (si è imposta solo nel 2002). Perugia è al debutto assoluto tra le 4 grandi d’Europa e si presenta da società organizzatrice dell’evento.

19.02 La vincitrice del derby italiano affronterà in Finale lo Zenit Kazan che nel pomeriggio si è sbarazzato del Berlin Recycling Volleys. I Campioni d’Europa 2015 e 2016 andranno a caccia della terza affermazione consecutiva.

19.00 Buongiorno amici di OASport. Alle 19.30 inizierà Civitanova-Perugia, semifinale della Champions League 2017 di volley maschile.

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Champions League 2017, andata Monaco-Juventus: le probabili formazioni

Volley, Champions League – Perugia vola in Finale! Incredibile vittoria su Civitanova, Zaytsev e compagni trionfano 3-2. Malissimo Juantorena