Vela, Trofeo Princesa Sofia 2017: splendido Mattia Camboni, è secondo nell’RS:X! Si conferma anche Francesco Marrai nel Laser

Mattia-Camboni-FB.jpg

Ci sono due italiani in lizza per il podio dopo la quarta giornata di regate del Trofeo Princesa Sofia 2017, in corso di svolgimento a Palma di Maiorca. A mettersi in luce oggi è stato Mattia Camboni, risalito fino alla seconda posizione nell’RS:X e in piena corsa per la vittoria finale. Bene anche Francesco Marrai, che ha preservato la seconda piazza nel Laser, ed Elena Berta/Sveva Carraro, seste nel 470.

RS:X

Giornata fantastica per Mattia Camboni, che con un quinto e un primo posto è salito in seconda posizione nella classifica generale con soli 6 punti di distacco dallo spagnolo Ivan Pastor Lafuente, leader parziale della graduatoria. Terzo è l’israeliano Shahar Zubari Zubari, distante ben 11 punti dall’azzurro. Giornata storta, invece, per Marta Maggetti, scivolata al nono posto a causa di due brutte prove (15-19) e ora troppo lontana dalla zona podio. Al comando c’è la polacca Zofia Noceti-Klepacka. Ventesima Veronica Fanciulli.

Laser standard e radial

Francesco Marrai è ancora secondo in classifica grazie al terzo e al dodicesimo posto realizzati nelle due prove odierne. In vetta c’è lo spagnolo Joel Rodriguez, distante ben 15 lunghezze, mentre al terzo posto il britannico Elliott Hanson insidia l’azzurro con soli tre punti di ritardo. Tra le donne è lotta serrata per il primato con la lituana Viktorija Andrulyte che ha scavalcato la finalndese Tuula Tenkanen. Nelle retrovie Carolina Albano, soltanto sedicesima.

49er e 49er FX

Un 18° e un 12° posto hanno relegato Uberto Crivelli Visconti e Umberto Molineris in quindicesima posizione dopo 12 regate, mentre prosegue il dominio dei britannici James Peters e Fynn Sterritt. Tra le donne si sono difese bene Ottavia Maria Raggio e Paola Bergamaschi, che hanno recuperato due posizioni e sono risalite al settimo posto. Le tedesche Victoria Jurczok e Anika Lorenz stanno strapazzando la concorrenza e possono gestire un vantaggio di oltre 30 punti sulle più dirette rivali.

Finn

Giornata senza squilli per Alessio Spadoni (21-16), ancora sedicesimo e lontano dalla Medal Race. In testa c’è il turco Alican Kaynar davanti all’estone Deniss Karpak e allo svedese Max Salminen.

Nacra17

Due imbarcazioni azzurre nella top ten. Ruggero Tita e Caterina Banti, noni, precedono Erica Ratti e Francesco Porro. Al comando c’è la coppia britannica composta da John Gimson e Anna Burnet.

470

Un quarto e un nono posto hanno consentito a Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò di guadagnare un’altra posizione e salire in ottava piazza. Gli svedesi Carl-Fredrick Fock e Marcus Dackhammar svettano in testa con sei punti di margine sui padroni di casa Jordi Xammar e Nicolas Rodriguez. Giornata fantastica per Elena Berta e Sveva Carraro, autrici di tre splendide regate (3-5-5) e risalite al sesto posto, non lontane dalla zona podio. Al comando le spagnole Silvia Masdepares e Patricia Cantero.

mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Facebook Mattia Camboni

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top