Snowboard, Coppa del Mondo Winterberg 2017 – La Sfera di Cristallo di PSL rimane in Italia: festeggia Aaron March, oggi secondo! Dominio austriaco tra le donne, a Daniela Ulbing la coppetta

aaron-march-fb-e1489838777271.jpg

La Coppa del Mondo di PSL di snowboard maschile resta in Italia anche quest’anno! A compiere l’impresa è l’altoatesino Aaron March, capace di arrivare secondo nell’ultima tappa di Winterberg (Germania), superando agli ottavi il padrone di casa Christian Hupfauer, ai quarti il vincitore della Sfera di Cristallo 2016 Roland Fischnaller (sesto) e in semifinale l’austriaco Alexander Payer (poi terzo) per 11/100, arrendendosi solamente al tedesco Stefan Baumeister all’ultimo atto. Fuori agli ottavi gli altri azzurri, con Mirko Felicetti decimo eliminato per 15/100 proprio da Baumeister e l’ex capolista della classifica Christoph Mick 16esimo, fatto fuori dal sudcoreano Lee Sang-ho per 33/100.

Una rimonta leggendaria per il 30enne di Bressanone, settimo in graduatoria questa mattina, che ha approfittato delle eliminazioni nelle qualificazioni dello svizzero Kaspar Fluetsch e del russo Andrey Sobolev, oltre quella al primo turno del neo-campione del mondo Andreas Prommegger, per portarsi a casa la coppetta e confermare una splendida tradizione dell’Italia dello snowboard alpino a bandierine strette negli ultimi anni, tuttavia inutile in vista delle Olimpiadi di Pyeongchang 2018, dove il PSL non sarà parte del programma, in favore invece del PGS, dove gli azzurri faticano non poco ad imporsi.

Tra le donne, si registra un sostanziale dominio delle atlete austriache, ben tre nelle prime quattro, con il miglior risultato rappresentato dal successo Sabine Schoeffmann, davanti alla ceca Ester Ledecka per appena 1/10, mentre la terza piazza va a Julia Dujmovits, capace di superare una squalificata Daniela Ulbing nella finalina, con la 19enne campionessa iridata che si consola con la coppetta di specialità. Fuori agli ottavi Nadya Ochner, che non va oltre il 16esimo posto complessivo, in virtù dei 58/100 di ritardo accusati proprio contro la Ledecka.

Foto: pagina Facebook Aaron March

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top