Sci alpino, slalom femminile Aspen 2017: Petra Vlhová in testa su Frida Hansdotter e Mikaela Shiffrin, decima Chiara Costazza

Schermata-2015-12-13-alle-14.21.52.png

Lo slalom speciale femminile è forse la gara più attesa dal pubblico locale nella cinque giorni di finali della Coppa del Mondo di sci alpino 2016/2017. Ad Aspen, in Colorado, tutti attendevano infatti la padrona di casa Mikaela Shiffrin, grande protagonista della stagione e regina incontrastata dei pali stretti, che però dopo la prima manche si è dovuta accontentare della terza posizione provvisoria. Al comando troviamo infatti una sua coetanea, la slovacca Petra Vlhová, che con il quarto pettorale ha fatto segnare il tempo di 45”52, realizzando una splendida parte finale. Alle sue spalle, staccata di soli tre centesimi, troviamo la svedese Frida Hansdotter, mentre Shiffrin ne accusa sette.

Resta in lotta per il podio anche l’altra slovacca Veronika Velez-Zuzulová, che paga 14/100 nei confronti della connazionale, mentre i distacchi aumentano a partire dalla quinta posizione della giovane svizzera Mélanie Meillard (+48/100), che precede la sua capitana Wendy Holdener (+81/100). Sotto il secondo di ritardo anche la svedese Emelie Wikström (+92/100) e la ceca Šárka Strachová (+99/100). Completano la top ten l’austriaca Bernadette Schild (+1”37) e l’azzurra Chiara Costazza (+1”41). L’altra italiana presente, Irene Curtoni, è invece quindicesima a 2”07.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Petra Vlhová (Facebook)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top