Scherma, Coppa del Mondo 2017: terzo gradino del podio per le sciabolatrici azzurre nella prova a squadre a Yangzhou

Profilo-Twitter-Federscherma-e1490521261331.jpg

Terzo gradino del podio per l’Italia nella prova a squadre valida per il circuito di Coppa del Mondo di sciabola femminile, in corso di svolgimento dal 24 al 26 marzo sulle pedane cinesi di Yangzhou. Per le nostre portacolori si tratta inoltre del terzo podio conquistato nei quattro appuntamenti disputati fino a questo momento. Il quartetto azzurro composto da Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Loreta Gulotta e Martina Criscio ha superato l’Ungheria nella finalina di consolazione con lo score perentorio di 45-25; il successo è andato agli Stati Uniti, giustizieri di una rediviva Francia per 45-43 al termine di una battaglia incerta fino all’ultima stoccata.

In precedenza, la compagine guidata dal commissario tecnico Giovanni Sirovich aveva superato l’Azerbaijan per 45-28, preludio alla netta affermazione ai danni della Spagna arresasi 45-35 nei quarti. La beffa è giunta in semifinale ad opera della Francia, capace di uscire vittoriosa al termine di un assalto davvero combattuto conclusosi soltanto per 45-41 in favore delle transalpine. Prossima tappa il Grand Prix FIE di Seul, in scena già nel prossimo weekend.

COPPA DEL MONDO – SCIABOLA MASCHILE – PROVA A SQUADRE – Yangzhou, 26 marzo 2017
Finale
Usa b. Francia 45-43

Finale 3°-4° posto
ITALIA b. Ungheria 45-25

Semifinali
Francia b. ITALIA 45-41
Usa b. Ungheria 45-44

Quarti
Francia b. Cina 45-34
ITALIA b. Spagna 45-35
Usa b. Corea del Sud 45-37
Ungheria b. Ucraina 45-42

Tabellone dei 16
ITALIA b. Azerbaijan 45-28

 

simone.brugnoli@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Bizzi per Federscherma

 

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top