Calcio, Qualificazioni Mondiali 2018 – Giampiero Ventura: “Una partita difficile contro l’Albania. Sarà una serata importante sul piano della crescita”

Ventura-libera.jpg

La Nazionale di Giampiero Ventura è pronta ad affrontare l’Albania nella quinta giornata delle Qualificazioni Mondiali 2018. Sarà il “Renzo Barbera” delle grandi occasioni, tutto esaurito, quello che regalerà il massimo supporto agli Azzurri per guidarli ad un successo molto importante per la classifica del girone G. L’Italia, a pari punti con la Spagna (10), è dietro alle “Furie Rosse” per una peggior differenza reti. Centrare il bersaglio grosso nel match di domani (20:45) sul rettangolo di gioco siciliano è fondamentale per contendere agli iberici il primato del raggruppamento. Ne è consapevole il ct che guarda all’incontro con la compagine di Gianni Di Biasi con la dovuta attenzione.

Mi aspetto un’Albania che giocherà chiusa per poi ripartire, non ci sarà un solo minuto facile. Sarà una serata importante sul piano della crescita, perché si cresce attraverso le difficoltà. Cerco risposte anche in vista del futuro, che mi immagino roseo. Avremo tanto pubblico a sostenerci – aggiunge Ventura in conferenza stampa –  Sicuramente ci saranno albanesi perchè sono ovunque. Mi auguro una buona Italia. L’Albania vorrà fare la storia. Mi attendo un passo avanti rispetto alla nostra ultima gara che già mi aveva dato conforto. C’è la piena disponibilità di tutti tengo molto a questa partita e ci terrei molto a vincerla”.

Guardando al match della Spagna contro lsraele l’ex tecnico del Torino non disdegnerebbe un favore dalla formazione allenata da Elisha Levy: Egoisticamente me lo auguro, contro Israele per loro non sarà facile. Ogni partita è difficile e lo sarà anche per loro. Qualsiasi risultato accada, la nostra vittoria sarebbe fondamentale al di là di tutto”.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da profilo twitter Figc

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top