Calcio, i probabili convocati dell’Italia per la sfida contro l’Albania: novità in arrivo per Ventura?

Belotti-Immobile-Italia-Calcio-Twitter-Nazionale-Italiana.jpg

La prima partita ufficiale della Nazionale italiana agli ordini di Giampiero Ventura nel 2017 andrà in scena venerdì 24 marzo al Renzo Barbera di Palermo contro l’Albania e il ct già da tempo sta vagliando le prestazioni dei calciatori in predicato di indossare la maglia azzurra in vista del match valido per le qualificazioni ai Campionati Mondiali che si disputeranno in Russia fra poco più di un anno.

L’ossatura del gruppo sarà confermata in toto, ma non è affatto escluso che il coach possa apportare alcune novità all’organico, includendo tra i convocati anche gli elementi che si sono messi maggiormente in luce nel nuovo anno. Tra i pali, oltre al numero uno Buffon, ci sarà anche il baby prodigio Donnarumma, mentre per lo slot di terzo portiere il favorito appare Marchetti.

Più ampio, invece, appare il ventaglio di scelte per il reparto difensivo. Il trio bianconero composto da Barzagli, Bonucci e Chiellini è pressoché inamovibile, ma ad essi si aggiungerà quasi certamente Rugani, al pari del rossonero Romagnoli, entrambi sottratti di fatto all’under21 di Gigi Di Biagio. Qualche chance potrebbe averla anche Astori, mentre per il ruolo di terzino Darmian e De Sciglio dovrebbero essere affiancati da Zappacosta e da Spinazzola, quest’ultimo ad un passo dalla prima convocazione in Nazionale dopo un campionato da assoluto protagonista con la maglia dell’Atalanta e destinato ad occupare il ruolo di esterno sinistro di una Nazionale che si appresta in futuro a colmare la lacuna con la naturalizzazione del brasiliano della Roma Emerson Palmieri.

Non stanno attraversando un grande momento di forma, invece, i centrocampisti azzurri. Verratti, grande protagonista nel match d’andata tra PSG e Barcellona, è uscito fortemente ridimensionato al ritorno dalla débacle del Camp Nou, ma sarà ancora il perno della mediana accanto a De Rossi e a Marchisio, retrocesso in panchina nel nuovo modulo di Allegri. Parolo e Candreva faranno parte del gruppo, al pari di Gagliardini, il cui fenomenale exploit con le maglie di Atalanta e Inter non è passato certo inosservato. E chissà che lo stesso Gagliardini non possa candidarsi per una maglia da titolare contro l’Albania visto il straordinario attuale momento di forma coinciso con la crescita repentina dell’Inter di Pioli.

Tra le scelte di Ventura potrebbero trovare spazio anche due elementi tra Verdi, Politano, Sansone e Eder per garantire maggiore profondità nelle rotazioni, ma non è esclusa neppure la convocazione di El Shaarawy, apparso in discreta forma negli ultimi tempi. Pochi dubbi, infine, per l’attacco. Belotti è il capocannoniere del campionato e a suon di gol si candida persino per la Scarpa d’Oro. Il suo partner Ciro Immobile è tornato a segnare con continuità e sta trascinando in orbita la Lazio, mentre Insigne e Bernardeschi sono reduci da un magic moment suggellato anche dalle perle realizzate nelle coppe europee. Si appresta a tornare a far parte del plotone azzurro anche Gabbiadini, rigenerato dalla cura inglese e già idolo dei tifosi del Southampton dopo aver messo a segno 4 gol in Premier e una doppietta nella finale di Coppa di Lega contro il Manchester United di Mourinho.

mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

 Foto: Twitter Nazionale Italiana

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top