Seguici su

Senza categoria

Tennis, Australian Open 2017: Serena Williams contro Venus Williams, una finale “vintage” frutto di un livello non così competitivo?

Pubblicato

il

Ha il sapore decisamente “vintage” la finale degli Australian Open 2017 del tabellone femminile tra Serena e Venus Williams. Erano da 8 stagioni che le due sorelle del tennis americano non si incontravano in finale di uno Slam. L’ultimo appuntamento risaliva a Wimbledon (2009) quando fu Serena a trionfare nell’ultimo atto. In più, bisogna andare ancora più indietro per ritrovare nel 2003 una finale con le due tenniste contrapposte sul cemento di Melbourne.

Due settimane decisamente particolari quelle vissute in terra australiana dove il tennis femminile piuttosto che proporre una nouvelle vague al vertice si presenta con la versione “già vista e sentita”. 36 e 35 anni, l’età delle due finaliste, il che la dice lunga su un’edizione nella quale chi pensava di veder partire nuove ere è rimasto deluso.

La coppa Williams, infatti, è quella che si è mostrata più convincente e navigata nell’affrontare il mare in tempesta e migliorare partita dopo partita. In particolare Serena è stata disarmante nelle ultime due uscite, contro Johanna Konta e Mirjana Lucic-Baroni, sconfitta in meno di 1 ora di gioco. Le avversarie, quasi sgretolatesi dinnanzi alla figura della donna tutta potenza e decisione, poco hanno potuto se non stringere la mano e salutare.

Meno impressionante ma altrettanto lucida la condotta della sorella maggiore, pensando all’ultimo incontro contro la sorpresa Coco Vanderweghe. Il tennis rischioso della giocatrice di New York non è stato sufficiente per arginare “La venere nera”, venuta fuori alla distanza con determinazione e classe.

La ventottesima sfida fratricida (16-11 per Serena), dal sapore antico, dimostra che il movimento mondiale fa fatica a trovare valide eredi delle super campionesse citate? 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da profilo twitter Serena Williams

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online