Ciclismo, Gand-Wevelgem 2016: Stybar e Van Avermaet pronti a far saltare il banco. Incognita Gaviria

Pochi giorni al via della Gand-Wevelgem 2016, prima prova di un certo spessore che caratterizza la campagna delle Fiandre. Dopo la vittoria del belga Jens Debusschere nella Dwars door Vlaanderen, che poneva dinanzi al gruppo i primi attesissimi muri, domenica si torna a far sul serio.

Detto dei favoriti d’obblico, cerchiamo di individuare coloro che potrebbero rompere gli schemi dei vari Tom Boonen, Peter Sagar ed Alexander Kristoff.

Il primo è sicuramente il belga Greg Van Avermaet. Il corridore del BMC Racing Team è andato vicino ad accaparrarsi l’Attraverso le Fiandre con una bellissima azione in solitaria. Le sue stoccate sulle ascese costituite da strappi brevi e pavè fanno davvero male. Una sua azione, magari con qualche compagno d’attacco di un certo calibro, potrebbe mettere alla frusta diverse ruote veloci.

Uno dei papabili attaccanti ha il nome di Zdenek Stybar. Il boemo dell’Etixx-Quick Step ha già dimostrato, ad esempio nella recente Strade Bianche, di avere gamba e caratteristiche che ben si sposano a corse del genere.

Restando in casa Etixx, qualora Baneberg e Kemmelberg, gli ultimi e durissimi muri, non scremino il gruppo, entrerebbe a far parte delle mine vaganti il forte sprinter colombiano Fernando Gaviria.

Infine, non si può escludere dai possibili outsider il vincitore della Milano-Sanremo 2016, ovvero il francese Arnaud Demare (FDJ). Dopo il successo in una Classica Monumento, l’autostima e la voglia di continuare a stupire l’universo ciclistico sono balzate alle stelle, proiettando il transalpino tra coloro in grado di bissare i recenti trionfi.

Foto: Dailypeloton.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Fernando Gaviria Gand-Wevelgem 2016 Greg Van Avermaet Zdenek Stybar

ultimo aggiornamento: 24-03-2016


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

E3 Harelbeke 2016: i big atterrano sul pavé, sfida tra Titani

Ciclismo, Coppi&Bartali 2016: grande prova della Gazprom Colnago RusVelo nella cronometro a squadre. Maglia ad Ershov