Volley, Coppa Italia – Quarti di finale: le pagelle. Piano granitico, Atanasijevic bomber, Juantorena risolve con dolore



Ieri sera si sono disputati gli incontri di ritorno dei quarti di finale della Coppa Italia 2016 di volley maschile. Di seguito le nostre consuete pagelle per premiare i migliori e i peggiori del turno.

 

Loading...
Loading...

OSMANY JUANTORENA: 8. La spalla destra gli dà problemi, ormai non può essere più in mistero. La Pantera non si risparmia e il successo di Civitanova passa dalle sue mani, soprattutto nel secondo set: sale in cattedra, raddrizza il parziale con Cebulj e poi va a chiudere.

ALEKSANDAR ATANASIJEVIC: 8. Ancora una volta il serbo è trascinatore di Perugia insieme a Russell. Autore di 21 punti, schianta l’impalpabile Verona. Brilla in tutte le zone del campo, si riprende dallo shock Serbia e trova subito l’affinità con De Cecco che, travolto dalle voci di mercato, ha fatto la sua gran figura.

MATTEO PIANO: 8. Come i suoi muri! Granitico, stampa sul nascere Monza e trascina Modena alla vittoria che vale il passaggio del turno. Il centrale porta avanti i canarini che senza Ngapeth si sono fatti trascinare anche dall’ottimo Vettori: la difesa del titolo prosegue.

MITAR DJURIC e FERNANDO HERNANDEZ: 8. I due bomber inscenano uno spettacolare duello. Il cubano lo vince 25 e 24 (sarà premiato anche come MVP) ma è Trento a fare festa mentre Molfetta rimane a piedi.

 

UROS KOVACEVIC e SASHA STAROVIC: 5. Verona crolla a Perugia complice anche la pessima serata delle sue due bocche da fuoco: Kovacevic incappa in un desolante 11% in attacco (1 solo punto a referto) che lo porta a essere sostituito dopo due set, 1 punto gioca due set, 12 col 32%

LATINA: 4. La vera delusione di questo turno di Coppa Italia. Un doppio 3-0 incamerato contro Civitanova, mai in partita, male anche Hirsch.

 

Loading...

Lascia un commento

scroll to top