Slittino, Mondiali 2015 – Oberstolz/Gruber infiniti! Fantastico bronzo, è festa Italia

Oberstolz-Gruber-Slittino-Paola-Castaldi.jpg

Semplicemente meravigliosi! Christian Oberstolz e Patrick Gruber conquistano una pesantissima medaglia di bronzo ai Mondiali di slittino.

La storica coppia azzurra, composta da due meravigliosi 37enni, è letteralmente infinita e vola sull’amato ghiaccio di Sigulda (Lettonia) pennellando due manche d’autore. Quarti a metà gara, il duo altoatesino non si scompone, rimonta nella seconda gli otto millesimi che li separavano da Eggert/Benecken e festeggia al traguardo con il tempo di 1:24.157.

Per Oberstolz/Gruber si tratta della seconda medaglia iridata della carriera, dopo l’argento che si erano messi al collo in casa a Cesana Torinese nel 2011; a questi due “individuali” vanno naturalmente aggiunte quelle nel team event (argento 2007, bronzo nel 2004-2005).

Il budello lettone, casa di tantissimi trionfi di Armin Zoeggeler, aveva già sorriso alla coppia italiana che lo scorso anno conquistò qui il titolo europeo oltre ad averci vinto in precedenza ben quattro tappe di Coppa del Mondo (cinque contando anche la prova continentale del 2014 che aveva anche come prova di Coppa).

Proprio nel circuito itinerante, durante questa stagione, non si erano mai spinti oltre il quarto posto (nell’ultima tappa di Lillehammer) e collezionando ben cinque sesti posti.

 

Dominio assoluto dei tedeschi Tobias Wendl e Tobias Arlt, capaci del miglior tempo nella prima e nella seconda manche, concludendo con un complessivo 1:23.900 e la miglior velocità di punta in assoluto (113.95 km/h). I teutonici si confermano così Campioni del Mondo, oltre a essere Campioni Olimpici in carica. Sono semplicemente i più forti della specialità, sono secondi in Coppa del Mondo: un trionfo annunciato e meritato.

Secondi gli austriaci Peter Penz e Georg Fischler (1:24.036), quarti gli altri teutonici Toni Eggert e Sascha Benecken (1:24.269) che rimangono a secco proprio nella stagione che li vede al comando in Coppa del Mondo.

L’ottima prova della nostra Nazionale è confermata dal quinto posto di Ludwig Rider e Patrick Rastner (1:24.318). Quattordicesimi Florian Gruber e Simon Kainzwalder (1:25.491).

WEB TV

One Reply to “Slittino, Mondiali 2015 – Oberstolz/Gruber infiniti! Fantastico bronzo, è festa Italia”

  1. ale sandro ha detto:

    Bravissimi i “vecchietti” Oberstolz-Gruber, forse hanno ancora da dire nel doppio mondiale, di sicuro saranno importanti come guida per i loro eredi. Grandissima cosa battere Eggert-Benecken che avevano fin qui dominato in Coppa, e importante anche il duo giovane Rieder – Rastner che fa forse la miglior gara dell’anno al momento giusto. Buon auspicio per il singolo, come si prevedeva del resto da quando si seppe dell’assegnazione del mondiale a Sigulda.

Lascia un commento

scroll to top