Golf, Northern Trust Open: Retief Goosen al comando su un campo difficile, stecca Chicco Molinari ed è out

10459928_780629191969491_7244642221918134412_n.jpg

Il Riviera di Pacific Palisades, sobborgo di Los Angeles, si conferma decisamente più ostico rispetto al passato e mette in difficoltà tutti i giocatori al Northern Trust Open (montepremi $ 6.700.000), una delle grandi classiche del PGA Tour. Dei sette uomini in testa, rimane infatti il solo Retief Goosen, che con un 70 (-1) resta al comando con -6 (136 – 66 70).

Alle spalle del sudafricano, si sono portati tre tra i più in forma del lotto, gli statunitensi Ryan Moore e Justin Thomas e il canadese Graham DeLaet, secondi con -5 (137). Terza piazza per l’argentino Angel Cabrera (-4), per una Top 10 di grandi nomi completata da Bubba Watson e Jordan Spieth, oltre a J.B. Holmes e l’inglese Paul Casey, sesti a -3. I primi due, in particolare, sembrano cominciare a carburare sul serio in vista dei grandi impegni stagionali, il Cadillac Championship e il Masters.

Francesco Molinari stecca il primo torneo del 2015 e viene eliminato al taglio, in una due giorni difficile sotto tutti i punti di vista. Il campo difficile non gli permette di mantenere le solite elevatissime percentuali con il gioco lungo, motivo per cui il torinese incappa in un 74 (+3) e chiude in 111esima posizione, a +7 (149 – 75 74).

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla pagina dedicata al golf!
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

Credit Federgolf

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top