Biathlon: Martin Fourcade domina nella 20 km di Holmenkollen, 36^ Dominik Windisch

oa-logo-correlati.png

Torna al successo il francese Martin Fourcade nella 20 km di Oslo-Holmenkollen (Norvegia), sede dell’ottava tappa della Coppa del Mondo per il biathlon. Al transalpino mancava il gradino più alto del podio dal weekend di Oberhof, dove conquistò la doppietta sprint-mass start. Perfetta la prestazione di Fourcade, sia al tiro, con il 20/20, che sugli sci, con il secondo tempo alle spalle dello sloveno Jakov Fak, oggi quarto a causa di due bersagli mancati (0+1+0+1). Precedono Fak, entrambi con il 20/20, il russo Evgeniy Garanichev a 14 secondi, che eguaglia il suo miglior risultato stagionale a conferma del suo ottimo momento di forma e l’ucraino Sergey Semenov a 48 secondi dal vincitore, specialista di questo format dopo il secondo posto ottenuto a Oestersund (Svezia).

Appena fuori dal podio Fak, che precede lo svizzero Benjamin Weger, preciso al tiro ma meno performante sugli sci rispetto alle ultime uscite. Sesta posizione per il beniamino di casa Johannes Boe, che non ha fatto rimpiangere le assenze di Bjoerndalen, il fratello Tarjei e quella dell’ultimo momento di Emil Hegle Svendsen. Il giovane Johannes ha mancato un solo bersaglio nella terza serie (0+0+1+0). Settimo il russo Anton Shipulin, che perde ulteriore terreno nella generale rispetto a Fourcade, per via dei due errori commessi nella terza serie, la seconda a terra (0+0+2+0), garantendo comunque un’ottima prova sugli sci. Chiudono la top ten il ceco Michal Slesingr, in un ottimo momento di forma dopo il weekend di Nove Mesto, cui seguono il tedesco Erik Lesser e il russo Maxim Tsvetkov.

Con questo risultato il francese Martin Fourcade allunga in classifica generale sul tedesco Simon Schempp, oggi 26esimo con tre errori (0+0+2+1).

Gli azzurri, rispetto alla concorrenza, hanno commesso diversi errori, in particolare nella prima parte di gara: il migliore è Dominik Windisch, 36esimo con 3 errori (2+1+0+0). Chiudono appena fuori dalla zona punti Christian De Lorenzi, 45esimo con due errori (0+2+0+0) e Lukas Hofer, 50esimo con 4 errori (1+3+0+0). Per il 25enne altoatesino è arrivato comunque un confortante 12esimo tempo sugli sci. 4 errori anche per il valtellinese Thomas Bormolini (2+1+0+1), che ha chiuso in 67esima posizione.

Foto: pagina Facebook Martin Fourcade

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina “Il biathlon azzurro”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

scroll to top