Pallanuoto, Champions League: altro pareggio per l’AN Brescia. 7-7 con il Barceloneta

1395988_10201636230341341_1773605024_n1.jpg

Due partite, due pareggi e una situazione di classifica non del tutto rassicurante per l’AN Brescia in Champions League. Comunque, un pareggio in casa del Barceloneta, campione in carica (anche se già qualificato alla Final Six in quanto città ospitante), non si butta mai via. La squadra di Sandro Bovo impatta per 7-7 in casa dei catalani e si assesta in terza posizione nel Girone A (comandato dalla Pro Recco), l’ultima che qualifica alle finali.

Barceloneta – AN Brescia 7-7 (2-2, 1-0, 2-3, 2-2)

Barceloneta: Pinedo, Szirànyi, Perrone 2, Oneto, Español 1, Minguell 1, Roca 2, Echenique, Ubovic 1, Fernandez, Lopez, Garcia, Linares. Allenatore: Martin

AN Brescia: Del Lungo, Bruni 1, C. Presciutti 1, Pagani 1, Molina 2 (1 rig.), Rizzo 1, Giorgi, Nora 1, N. Presciutti, Bodegas, Fiorentini, Napolitano, Dian. Allenatore: Bovo

Note: Ammonito Bovo (All, Brescia) nel terzo periodo. Espulsi per gioco violento Español (Bar) e C. Presciutti (Bre) nel quarto periodo. Usciti per limite di falli Roca (Bar) e Fiorentini (Bre) nel quarto parziale. Superiorità numeriche: Barceloneta 3/9, AN Brescia 4/10 + 1 rigore. Arbitri: Stampalija (CRO) e Ivanovski (MNE).

Prossimo appuntamento di Champions il nuovo anno: il 14 gennaio l’AN Brescia ospiterà alla Mompiano l’Eger, mentre il Recco a Sori l’Olympiacos.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top