Pallanuoto, A1: le statistiche della decima giornata ed i migliori azzurri

bodegas.jpg

Si sono disputati venerdì e sabato gli incontri validi per la decima giornata del campionato maschile di pallanuoto, l’ultima prima della pausa natalizia: si ripartirà nel 2015. Andiamo a vedere le statistiche offerteci da Stefano Ballerini (Firenze Viola Supersport).

Dominante Michael Bodegas, miglior marcatore di giornata con le cinque reti messe a segno in casa sulla Vis Nova Roma. Resta in vetta alla classifica marcatori il recchelino Andrea Prlainovic.

118 i gol segnati in questo decimo turno, 1046 quelli totali dall’inizio del campionato. Questa la divisione delle reti nei periodi (10ma giornata e totali):

1° tempo 25 (256)
2° tempo 28 (252)
3° tempo 30 (263)
4° tempo 35 (275)

Sei rigori concessi nella decima, dei quali 5 sono stati segnati ed uno fallito. La statistica totale dice 95 rigori con 23 errori.

Rigori assegnati

Yamamay Carpisa Acquachiara 18 (16 realizzati)
BMP Sport Management 13 (10 realizzati)
Pro Recco 11 (9 realizzati)
RN Bogliasco 7 (6 realizzati)
Roma Vis Nova 8 (2 realizzati)
Posillipo 7 (5 realizzati)
AN Brescia 5 (4 realizzati)
Carisa Savona 3 (2 realizzati)
Florentia 2 (1 realizzato)
CC Napoli 7 (tutti realizzati)
Lazio 10 (7 realizzati)
Como 5 (4 realizzati)

Questi i portieri pararigori: 3 Caprani (Carpisa Yamamay Acquachiara) e Tempesti (Pro Recco); 2 Mugelli (Florentia,) Del Lungo (AN Brescia) e Olive (Como); 1 Turiello (CCNapoli), Prian (RN Bogliasco), Vespe (Lazio), Bonito (Roma Vis Nova), Volarevic (BPM Sport Management)e Antona (Carisa Savona).

Miglior attacco Pro Recco 153
Peggior attacco Florentia 56
Miglior difesa Pro Recco 52
Peggior difesa Florentia 132

Di seguito la media gol in superiorità numerica

Lazio 40/100
RN Bogliasco 37/77
AN Brescia 45/96
Carpisa Yamamay Acquachiara 49/109
CC Napoli 35/100
Pro Recco 30/69
BPM Sport Managenent 31/81
Como 26/77
Posillipo 20/79
Roma Vis Nova 39/94
Carisa Savona 26/65
RN Florentia 20/88

Questi i migliori azzurri di giornata:

Massimo Giacoppo: l’esperto recchelino sfrutta al meglio le occasioni offertegli dal nuovo coach Igor Milanovic, anche a causa dei tanti infortuni che ci sono stati nella rosa dei campioni d’Italia. Prestazione eccellente (quattro reti) in casa dell’Acquachiara, anche in un ruolo, quello del centroboa, che non è suo.

Luigi Gobbi: il 26enne centrovasca abruzzese è l’artefice principale, con le sue 3 reti, del pareggio ottenuto in rimonta alla Scandone con il Posillipo, che vale alla RN Florentia il primo punto stagionale.

Giacomo Canella: ancora lui. Il giovanissimo attaccante laziale si rende ancora protagonista di una performance eccezionale, con tre reti, che vale il successo della SS sulla Canottieri.

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top