Badminton: al via gli Italian International, in campo i giovani azzurri

osele-maran.jpg

Il momento forse più importante della stagione italiana del badminton coincide con la disputa degli Italian International. Quest’anno giunto alla quattordicesima edizione, il torneo ospitato al Palafijlkam di Ostia parte oggi con la disputa delle qualificazioni in tutte e cinque le specialità (singolare maschile, singolare femminile, doppio maschile, doppio femminile, doppio misto).

Una moltitudine di giovani azzurri sarà dunque impegnata sin da oggi, in attesa del debutto di Jeanine Cicognini, Rosario Maddaloni, Giovanni Greco e dello sparring Indra Bagus Ade Chandra nel tabellone principale. Ecco dunque gli impegni degli italiani: nel doppio misto, Fabio Caponio e Giulia Fiorito sfideranno Bjelan/Simic, mentre poco dopo Kevin Strobl affronterà l’indonesiano Pratama, numero uno del tabellone di qualificazione maschile. Lukas Osele è impegnato contro il turco Bay, Pirmin Klotzner contro l’altro turco Ozturk, mentre Matteo Bellucci sfida il francese Lodiot. Andrea Stocker è opposto al greco Xantou.

Nel femminile, invece, Silvia Garino affronta la transalpina Hoyauk e Karin Maran la russa Stogova. Completano il programma Ramona Pirvanescu contro l’altra russa Serebriakova, Lisa Iversen vs l’irlandese Boyle, Marah Punter contro la turca Unlu e Giulia Fiorito opposta all’altra turca Demirbag. Lukas Osele e Kevin Strobl, infine, affronteranno nel doppio maschile i francesi Laude/Lodiot.

Mercoledì 10 dicembre, invece, il via al tabellone principale. Testa di serie numero uno del seeding maschile è il transalpino Brice Leverdez, n° 25 al mondo; nel femminile, favori del pronostico per l’iberica Beatriz Corrales, ventiseiesima classificata nell’ultimo ranking BWF.

 

Lascia un commento

Top