Calcio, Euro 2016: Chiellini e Giovinco lanciano l’Italia

Giorgio-Chiellini-Italia-Calcio-wikipedia-libera.jpg

Tre punti fondamentali, ma ben lontani dal concetto di calcio spettacolo. L’Italia di Antonio Conte ripete la prestazione di Olso e vince 2-1 contro un Azerbaijan interamente votato alla difesa nella seconda gara di qualificazione ad Euro 2016.

Soporifero il primo tempo, con la noia interrotta solo da un’incornata di Chiellini poco prima dell’intervallo. Chiudendo tutti gli spazi, la formazione ospite nei primi quarantacinque minuti limita bene gli azzurri. Per questo il gol nasce inevitabilmente su palla inattiva, con Pirlo a pennellare per il compagno di club e nazionale.

Ma questa squadra è ancora palesemente in rodaggio e si vede nella ripresa. Più spazi, ma poca precisione. Immobile e Zaza non trovano la via della rete e tutta Palermo trema quando al 75′ arriva il pareggio azero grazie ad un errore di Buffon e Chiellini. E qui Conte cambia la partita, perché i tre punti non sono così scontati contro una squadra che si è difesa anche sotto 1-0 e che, una volta raggiunto senza apparenti sforzi il pari, rinforza ulteriormente il fortino.

La mossa decisiva si chiama Giovinco: un assist (ancora per Chiellini) ed una traversa per la Formica Atomica, vero protagonista del finale al Barbera. Umiltà e grinta: pur senza brillare, l’Italia vince ancora. La mano di Conte è sempre più evidente.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

 

Foto da: Wikipedia

Lascia un commento

Top