Softball: La Loggia e Forlì bene nelle coppe europee

forlì.jpg

La stagione del softball si avvia alla conclusione con due formazioni italiane impegnate nelle coppe europee: Rhibo La Loggia è infatti alle prese con la Coppa dei Campioni, mentre Fiorini Forlì sta disputando la Coppa delle Coppe.

In quel di Montegranaro, le campionesse d’Italia sono così impegnate nel più prestigioso torneo europeo e, al netto di una serie di problemi dovuti al maltempo, stanno per ora facendo un’ottima figura: 8-1 alle ucraine del Nika per manifesta superiorità, 7-1 alle svedesi di Leksand, 3-0 alle tedesche di Wesseling e 7-1 alle russe di Caroussel le vittorie sin qui conseguite, prima di un ko per 2-3 contro le Eagles, rappresentanti della Repubblica Ceca. Il manager Maria Grazia Barberis ha rafforzato il roster, come da regolamento, con alcune delle più forti atlete dell’Italian Softball League come Greta Cecchetti, Lindsey Beisser e Amanda Fama; del resto, altre azzurre hanno invece rafforzato compagini straniere. La batteria di lanciatrici ha sfornato in particolare una serie di ottime prestazioni, sebbene la vera trascinatrice sia sempre stata la capitana Sara Avanzi.

Per quanto riguarda Forlì, l’impegno sui diamanti del Friuli per la Coppa delle Coppe è altrettanto positivo: in cinque sfide sin qui disputate, le romagnole non hanno perso un colpo, grazie al 7-0 a tavolino sulle polacche di Wroclaw, all’1-0 sulle Eagles svizzere, al 2-0 sulle Sparks olandesi, al 7-0 sulle spagnole di Sant Boi e al 10-1 sulle belghe di Braaschaat. Tale filotto ha permesso alle vincitrici della Coppa Italia di dominare entrambi i gironi e, nelle sfide di oggi, avranno buone possibilità di emergere come una delle quattro pretendenti al titolo continentale. Ilaria Cacciamani, Mara Papucci, Andrea Silvia Montanari, Carlotta Zauli, oltre alla new entry Blaire Luna, si sono particolarmente distinte in queste prime giornate.

foto: FIBS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top