Biathlon: Lukas Hofer e Karin Oberhofer si riscattano nel pursuit dei Campionati Italiani estivi

Dopo essere stato sconfitto ieri nella sprint per un secondo, si riscatta nell’inseguimento odierno il bolzanino Lukas Hofer, vincitore della prova odierna dei Campionati Italiani estivi skiroll biathlon. Il 25enne di St. Lorenzo, nonostante i cinque errori al tiro (0+2+2+1) si è assicurato il successo precedendo l’amico e compagno di grandi soddisfazioni Dominik Windisch, attardato di 46.9 secondi e con sei errori all’attivo (1+0+2+3). Chiude il podio il vincitore della gara di ieri, il valtellinese Thomas Bormolini, che ha concluso la prova odierna con quattro errori (1+0+1+2) e 55 secondi di distacco dal vincitore.

In campo femminile è stata protagonista Karin Oberhofer, vincitrice disputando larghi tratti di gara in solitaria. La 29enne di Velturno ha preso un margine importante nei confronti di Dorothea Wierer già nel corso del primo poligono e non è stata più raggiunta dalla vincitrice della sprint. Per l’atleta dell’Esercito anche una prestazione solida al poligono (0+1+1+1). Seconda la 24enne di Rasun, vincitrice ieri nella sprint, mentre oggi è stata distanziata di 46 secondi con 5 errori commessi (2+1+1+1). Si conferma sul podio Federica Sanfilippo, terza a un minuto e 44 secondi (0+1+1+2).

Nella categoria juniores Saverio Zini e Lisa Vittozzi concedono il bis. Il 20enne valtellinese (0+1+1+3) ha preceduto di quasi due minuti i piemontesi Andrea Baretto (1+1+1+1) e Stefano Comerro (0+0+2+0). La 19enne sappadina invece ha commesso 4 errori (0+1+2+1): alle sue spalle le altoatesine Carmen Runggaldier (0+3+1+2) e Julia Plaickner (2+0+1+2).

Passiamo ai giovani, con il successo anche nella gara odierna per l’altoatesino Simon Leitgeb, superando il coetaneo Michael Durand e Paul Traut. Tra le ragazze si ripete la cuneese Martina Sirigu, che ha preceduto Michela Carrara e Alice Cogilli.

Infine nella categoria aspiranti è il bolzanino Peter Tumler a vincere su Cedric Christille (leader dopo la sprint) e Michele Fissore. Bis per Samuela Comola che ha preceduto Martina Vigna e Laura Boetti.

Clicca qui per i risultati ufficiali: risultati

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina “Il biathlon azzurro”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biathlon: niente da fare per Anterselva, il Mondiale 2019 assegnato a Oestersund. Confermato Besseberg Presidente Ibu

Tiro a volo, Mondiali Granada 2014: Cainero alla ricerca dell’ultimo titolo