Pallanuoto, A1: il ritorno dei quarti di finale, una formalità per Brescia e Recco

1395988_10201636230341341_1773605024_n1.jpg

Settimana scorsa in tre giorni diversi (mercoledì, giovedì e venerdì) si sono giocati i quarti di finale d’andata dei play-off scudetto del campionato maschile di pallanuoto, domani invece dalle 19 alle 21 si svolgeranno tutti e quattro i match di ritorno.

Napoli, ore 19.00 – Diretta Rai Sport 2

Carpisa Yamamay Acquachira-Carisa Savona

Arbitri: Savinovic e Radicevic (CRO)

Delegato, Rotunno

 

Alla vigilia dell’andata questa era la sfida che destava più curiosità, con la quarta e la quinta della classifica della regular season a sfidarsi. Dopo giovedì però, l’incontro sembra essere quasi chiuso: i liguri della Carisa Savona hanno sfruttato il fattore campo alla Zanelli infliggendo 5 reti di distacco all’Acquachiara che alla Scandone dovrà compiere l’impresa di ribaltare il risultato.

 

Brescia, ore 20.00

AN Brescia-Como Nuoto

Arbitri: Centineo e Savarese

Delegato, Zerbini

 

Semifinale già ipotecata per la seconda della stagione regolare. I bresciani di coach Sandro Bovo ospitano nel derby lombardo il Como Nuoto dopo averlo surclassato all’andata per 12-6. Valerio Rizzo e compagni dovranno solo gestire il risultato e magari timbrare un altro bel successo per far capire al Recco che l’AN Brescia c’è e non sarà facile sconfiggerla.

 

Sori, ore 20.15

Pro Recco-RN Florentia

Arbitri: Ricciotti e Riccitelli

Delegato, Tedeschi

 

Anche i recchelini come i sopra citati bresciani hanno già un piede nel penultimo atto. Senza storia l’andata a Firenze con la Florentia, già contenta di esser giunta fin qui: cavalcata trionfale chiusa con un netto 13-5. Pino Porzio, tornato a Recco a stagione in corso, punta sicuramente al 28mo scudetto così come tutti i tifosi dei liguri; sarà difficile a fine stagione non far alzare la coppa a capitan Tempesti.

 

Napoli, ore 21.00

DOOA Posillipo-CC Napoli

Arbitri: Calabro’ e Severo

Delegato, Barone

 

Il Posillipo all’andata si è aggiudicato il terzo derby su tre in stagione sulla Canottieri, ma una sfida che sembrava essere dallo svolgimento scontato, è diventata interessantissima: alla Scandone coach Zizza proverà a sovvertire i pronostici e recuperare i due gol di scarto dell’andata. Per il Posillipo invece servirà mantenere la calma e mettere in acqua la storia e la qualità della rosa.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top