Sochi 2014, biathlon femminile: Domracheva, Berger e Soukalova a caccia delle medaglie


Mancano poco più di 48 ore alla cerimonia d’apertura delle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014, quindi è tempo di analizzare le atlete del biathlon che potranno conquistare una o più medaglie in questa competizione a cinque cerchi. Le grandi favorite, alla luce delle prestazioni stagionali, sono la bielorussa Darya Domracheva, la migliore in assoluto sugli sci, che ha colto la doppietta sprint-inseguimento ad Oberhof e in altre occasioni è salita sul podio. Non ha impressionato come la scorsa stagione, ma Tora Berger rimane la leader della classifica di Coppa del Mondo e potrebbe aver gestito le energie per arrivare al meglio all’appuntamento olimpico. Sui saliscendi di Sochi poi non va dimenticata la finlandese Kaisa Makarainen, in grado di fare la differenza sulle salite, e Gabriela Soukalova, vincitrice in numerose occasioni in stagione, soprattutto temibile sui 4 poligoni, quindi è da tenere in considerazione nell’inseguimento, nell’individuale e nella mass start.

Tra le outsider si può considerare l’intera squadra tedesca, con la veterana Henkel e le giovani Preuss e Dahlmeier, le ucraine Valj Semerenko e Olena Pidrushna, la svizzera Selina Gasparin e la slovacca Anastasiya Kuzmina. Occhio però a non dimenticare queste atlete, che potrebbero regalare sorprese nel corso della competizione: la tedesca Sachenbacher e la norvegese Solemdal possono conquistare una medaglia, per la tedesca Hildebrand, la francese Brunet e le nostre Wierer e Oberhofer sarà fondamentale confermare la loro precisione al poligono per lottare con le migliori in un percorso così difficile e impegnativo come quello di Krasnaya Polyana.

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina “Il biathlon italiano”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

scroll to top