Biathlon, Oberhof: vittoria tanto attesa per Tora Berger nella mass. Wierer 23esima


Dopo aver dominato la scorsa stagione, torna al successo la norvegese Tora Berger nella mass start di Oberhof (Germania), quarto appuntamento della Coppa del Mondo di biathlon. Dopo nove gare, le ultime delle quali concluse al quarto posto, ritrova il gradino più alto del podio: seconda la connazionale Synnoeve Solemdal che nel finale si è difesa dall’attacco della bielorussa Darya Domracheva, autrice negli scorsi giorni della doppietta sprint-inseguimento. Le due hanno accusato 17 secondi dalla testa della gara.

Fuori dal podio la beniamina di casa, la veterana tedesca Andrea Henkel, autrice di una grande rimonta. Alle sue spalle la finlandese Makarainen, con 3 errori complessivi e la polacca Palka. Chiudono la top ten la slovacca Kuzmina, l’ucraina Dzyma, la russa Vilukhina e la tedesca Hildebrand.

L’unica azzurra impegnata nella mass è stata Dorothea Wierer, che ha concluso la prova in 23esima posizione. L’altoatesina ha commesso 2 errori nelle due serie centrali e chiude questo weekend con un discreto piazzamento. Si evidenzia comunque come l’azzurra sia stata la seconda più veloce al tiro, preceduta solo da Tyril Eckhoff.

L’appuntamento per tutti gli appassionati si rinnova per il prossimo weekend con la tappa di Ruhpolding, ancora in Germania.

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina “Il biathlon italiano”

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

scroll to top