Pro12, una rossa seconda giornata per Treviso e Zebre

oa-logo-correlati.png

L’Ulster che ospita i Glasgow Warriors e gli Ospreys in visita al Leinster: i riflettori non possono che essere puntati su queste due sfide nella seconda giornata del Pro12. Tra le mura del ‘proprio’ Ravenhill, gli Ulstermen cercano un difficile riscatto contro gli agguerriti scozzesi, mentre lo scontro tra la forza e la mischia gallese e la classe e i trequarti irlandesi si annuncia al solito equilibrato ed incerto; ne può approfittare Munster, impegnato allo Stadio XXV Aprile nella prima delle nuove Zebre in quel di Parma. Scarlets e Benetton Treviso si sfidano per voltare pagina dopo i rispettivi ko casalinghi dell’esordio, i Dragons cercano conferme a casa di un Edimburgo alla ricerca, invece, di sé stesso. Si prospetta interessante, infine, la battaglia dell’Arms Park tra Cardiff Blues e Connacht, con gallesi favoriti ma non di troppo.

Zebre – Munster

Più della partita, dal pronostico praticamente scontato, sarà interessante vedere la risposta del pubblico alla prima stagionale. La scintilla, lo scorso anno, non scoccò mai, come dimostra la media bassissima degli spettatori, un chiaro segnale dell’indifferenza di Parma nei confronti della squadra. Ad Andrea Cavinato e ai suoi uomini l’arduo compito di riscaldare gli animi con delle buone prestazioni ma, soprattutto con delle vittorie, al solito vero ago della bilancia. Contro la Red Army, però, ottenere un successo sembra a dir poco utopistico, in quanto Munster è fermamente intenzionato a non replicare l’opaca annata celtica 2012/2013; stoppare Ian Keatley&co., insomma, non è certamente nelle corde dei bianconeri.
Diretta su Italia 2 alle ore 19:30 di venerdì 13 settembre.

Scarlets – Benetton Treviso

Entrambe hanno dovuto piegarsi ai loro ospiti nella prima giornata, chi in maniera netta (Scarlets), chi soffrendo e lottando per 80′ (Treviso). I gallesi proveranno a rifarsi di fronte al pubblico di Llanelli, ma il mercato ha tolto risorse preziose ad una squadra che, al cospetto del Benetton, non parte più da favorita. La doppia vittoria biancoverde dello scorso anno, d’altronde, parla chiaro: i Leoni possono dire la loro in qualsiasi momento, a patto che si riveda una certa organizzazione di gioco e una fase difensiva maggiormente pulita e disciplinata con riposizionamenti rapidi, quello che è mancato contro gli Ospreys. Sarà chiamata a dare una risposta importante anche la mischia, in difficoltà al Monigo e in cerca di riscatto. Come tutto il Benetton, consapevole di poter compiere qualcosa di importante.
Differita su Italia 2 alle ore 13:40 di lunedì 16 settembre.

 

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top