Supercoppa Italiana: Juve, sei in forma? Lazio giudice dei bianconeri

oa-logo-correlati.png

Calcio d’agosto, ma con il primo trofeo stagionale in palio. Juventus e Lazio vogliono cominciare il nuovo anno come avevano terminato il precedente. Ovvero, festeggiando. Dopo un’estate passata tra mercato, amichevoli e frecciatine tra presidenti, la parola adesso spetta al campo, lo stadio Olimpico di Roma. Stasera, alle 21 in diretta su Rai 1, è tempo di Supercoppa Italiana.

I bianconeri non sembrano in perfetta forma. La tournée americana, con due pareggi ed una sconfitta, ha cominciato a far suonare flebili campanelli d’allarme nella testa di Antonio Conte e dei propri ragazzi. La rosa è sì la più competitiva d’Italia, ma nel calcio guai a scherzare e sentirsi superiori. C’è Tevez, per un 3-5-2 sempre più pericoloso, ma la difesa è sembrata ancora in fase di rodaggio e la preparazione potrebbe giocare brutti scherzi. Quest’anno, infatti, la Vecchia Signora ha (quasi) tutte le carte in regola per inseguire il sogno Champions League: se la mentalità del tecnico ex Bari e Siena non fosse vincente in ogni occasione, sarebbe anche lecito ipotizzare una condizione non al top per inizio stagione con l’obiettivo di toccare il massimo da marzo in poi. Come si comporteranno dunque Buffon e compagni?

Dall’altra parte, quindi, la Lazio si propone come giudice. Sognando, perché no, anche il colpaccio. Come nel 2009 a Pechino, quando a cadere fu l’Inter di José Mourinho che poi avrebbe conquistato l’Europa. L’undici di Vladimir Petkovic è una garanzia, a partire da un Federico Marchetti apparso in stato di grazia con la Nazionale. L’incognita maggiore è tuttavia la difesa, che non è stata rinforzata a sufficienza per compiere il salto di qualità, ma dal centrocampo in su c’è poco da invidiare alla Juventus. Importante l’innesto di Lucas Biglia nella zona mediana: l’ex Anderlecht ha convinto nell’amichevole contro gli azzurri di settimana scorsa ed è pronto, insieme a Ledesma e Hernanes, ad ispirare il senso del gol di Klose. I biancocelesti, sfavoriti dai pronostici, hanno dunque la possibilità di infoltire la propria bacheca e metteranno certamente in campo l’anima. Sarà sfida vera, per un’infuocata notte di mezza estate.

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

 

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook e qui per mettere ‘mi piace’ alla nostra pagina.

Lascia un commento

scroll to top