Mosca 2013: il programma di giornata. Alto per il record

oa-logo-correlati.png

Sesta giornata di gare a Mosca dove si stanno disputando i Mondiali di atletica leggera. Dopo la strana giornata di mercoledì con il solo programma mattutino, si torna al classico: due sessioni di gara e sei finali nel pomeriggio/sera.

 

Il clou sarà nel pomeriggio: la finale del salto in alto maschile. Non nascondiamoci: ci aspettiamo tutti il record del Mondo. Poi magari ne rimarremo delusi, come spesso accade. Ma viviamo in attesa. Bohdan Bondarenko è apparso freschissimo in qualifica e sembra pronto per tentare seriamente l’attacco al mito Sotomayor. Mutaz ha faticato moltissimo, ma potrebbe trasformasi, come Kynard. Mentre Ukhov è l’uomo che non ti aspetti… Di certo vedremo un grandissimo spettacolo, anche solo per le medaglie.

 

Il triplo femminile sarà una lotta aperta tra Olha Saladuha e Caterina Ibarguen: saranno l’ucraina e la colombiana a giocarsi il titolo.

 

Sui 1500m la superfavorita è la naturalizzata svedese Abeba Aregawi, ma la concorrenza sarà spietata: l’etiope Genzebe Dibaba e le keniote Kipyegon, Langat, Obiri sono davvero molto insidiose.

I 3000m siepi saranno il grande terreno di conquista dei Masai, venuti con un’armata per dominare. Koech, Kemboi, Mutai e Kipruto: un poker d’assalto per conquistare tutto il podio.

 

400m ostacoli a due facce. Al femminile si prospetta l’assolo di Zuzana Hejnova.

Al maschile, invece, ci sono tantissimi pretendenti: Michael Tinsley e Felix Sanchez partono un piede avanti, ma dovranno fare i conti con la sorpresa Cisneros, sbucato letteralmente fuori in semifinale con un pazzesco 47.93 (miglior prestazione mondiale stagionale). Dalle corsie esterne attenzione all’eterno Javier Culson e al nostro amico Mamadou Kasse Hanne (l’uomo dalle due gare in contemporanea in due posti diversi).

 

Di seguito il programma dettagliato della giornata. Orari italiani (in Russia sono avanti due ore rispetto a noi). Tra parentesi gli azzurri in gara. Dirette televisive su RaiSport ed Eurosport.

 

17.00   SALTO IN ALTO (MASCHILE)

17.05   4×400 (maschile) – Batterie)   [Italia]

17.40   SALTO TRIPLO (FEMMINILE)

17.45   200m (femminile) – Semifinali

18.20   3000M SIEPI (MASCHILE)

18.45   400M OSTACOLI (FEMMINILE)

19.00   400M OSTACOLI (MASCHILE)

19.20   1500M (FEMMINILE)

Lascia un commento

Top