Arco: le squadre dell’ “olimpico” e la certezza del compound

oa-logo-correlati.png

A Wroclaw è terminata l’ultima prova di Coppa del Mondo di tiro con l’arco e per l’Italia, anche sulle linee di tiro dello splendido impianto polacco, non sono mancate le soddisfazioni.

Nell’arco olimpico sicuramente è stato fatto un passo indietro rispetto ai tornei individuali, dove i nostri arcieri (sia al maschile sia al femminile) hanno dovuto abbandonare anzitempo le competizioni (dominate al termine dai soliti coreani), ma senza ombra di dubbio i tornei a squadre, in particolare quello maschile ed il mixed team, hanno confermato la bontà di un movimento che da decenni è un grande serbatoio di medaglie per il Bel Paese.

La solita sicurezza invece, è giunta dal settore del compound che si è dimostrato solidamente ai vertici della specialità. Sergio Pagni ha ottenuto uno splendido argento nel torneo individuale, peraltro ritoccando in qualificazione il record europeo di punti, mentre la compagine femminile si è addirittura regalata la prima storica vittoria nel torneo a squadre.

Non resta quindi che mantenere caldi i motori in vista del finale di stagione dove i nostri portacolori saranno impegnati in due appuntamenti clou, come le Finali di Coppa del Mondo, in quel di Parigi, e i Campionati Mondiali, ad Antalya.

michele.cassano@olimpiazzurra.com

Foto: zimbio.com

Lascia un commento

Top