America’s Cup: Team New Zealand troppo forte, Luna Rossa sotto 4-1

oa-logo-correlati.png

Pure l’orologio di Chris Draper si mette contro Luna Rossa.  Il timoniere britannico ha dichiarato dopo la fine della quarta regata di aver sbagliato la partenza a causa dell’orologio sincronizzato indietro di 4 secondi. Risultato? Luna Rossa subito staccata di 50 metri e Team New Zealand solitario in testa. Con un vento tra i 13 e i 15 nodi nella baia di San Francisco, New Zealand ha superato i 44 nodi di velocità massima, mentre Luna Rossa ha sfiorato i 40. Alla fine il team di Max Sirena ha chiuso con 2 ’18″di ritardo, distacco ingigantito anche da una penalità.

Orologio a parte, i kiwi sono di un altro pianeta e lo hanno dimostrato nella quinta regata dove per la prima volta si è assistito a un vero match race. Luna Rossa ha lottato e in certi frangenti non era nemmeno così distante da ETNZ. Tuttavia i tentativi fatti da Bruni e compagni non sono serviti a recuperare il gap e i neozelandesi hanno tagliato il traguardo con 1’28″di vantaggio.

 francesco.drago@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top