Tiro con l’arco: 4 arcieri italiani nei magnifici 32 ad Antalya

oa-logo-correlati.png

Prosegue ad Antalya, in Turchia, lo svolgimento della seconda prova di Coppa del Mondo e dopo l’esordio degli arcieri, avvenuto tramite il round di qualificazione, oggi è stato il momento dei primi scontri diretti individuali.

Benissimo Mauro Nespoli, il quale, sempre più da simbolo della nazionale italiana, è approdato con grande facilità ai sedicesimi di finale rifilando prima un 6-0 secco al saudita Mohammed Radah D. Alsufyani nei 48esimi, poi un 6-2 ottenuto con grande superiorità al malese Muhamad Fareez Rosli. Lo stesso ha fatto anche Michele Frangilli che, dopo alcune difficoltà nelle qualifiche di ieri, oggi si è rilanciato infilando due vittorie di fila, rispettivamente contro il tedesco Simon Nesemann, con il punteggio finale di 6-4, ed infine ancora contro un teutonico, ovvero Eric Skoeries, sempre con il medesimo punteggio.

Niente da fare infine per Massimiliano Mandia e Alberto Zagami, i quali hanno dovuto cedere il passo nei ventiquattresimi di finale venendo eliminati rispettivamente dall’indiano Atanu Das, con il punteggio di 4-6, e dal francese Jean-Charles Valladont, allo shoot off con il punteggio di 6-5 (s.o. 9-8)

Bravissime anche le ragazze del settore femminile che con Natalia Valeeva e Claudia Mandia “pareggiano” i colleghi maschi. Sempre concentratissima l’eterna Natalia che con due match di alto profilo, in particolare con la francese Noemie Brianne, vinto per 6 punti a 4, si regala l’ennesima vittoria in Coppa del Mondo, dove al suo fianco avrà anche l’arciera campana Claudia che dopo aver sconfitto nettamente, con un 6-0 finale la bielorussa Alena Tolkach, può festeggiare l’ingresso tra le magnifiche 32.

Eliminate, invece,  Guendalina Sartori che è stata sconfitta dall’indiana Dola Banerjee, con il punteggio di 3-7, e Pia Lionetti, dalla temibile cinese Jing Xu per 6 punti a 2.

michele.cassano@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top