Basket femminile: terza sconfitta per l’Italia nel torneo di Mogilev

oa-logo-correlati.png

Si chiude con tre sconfitte il bilancio della nazionale di pallacanestro femminile italiana nel torneo internazionale di Mogilev in Bielorussia. Le azzurre sono state sconfitte anche nelle terza partita dalla Serbia, che ci aveva già battuto nel precedente quadrangolare giocato a Belgrado, con il punteggio di 73-62.

Una partita dominata dalle nostre avversarie fin dalle prime fasi iniziali con una partenza flash da 11-0. Purtroppo le italiane faticano a trovare il giusto ritmo in attacco e anche in difesa i problemi continuano, così la Serbia ne approfitta e all’intervallo siamo sotto di 18 punti sul 40-22.
Rientrate in campo e dopo aver toccato anche il massimo svantaggio sul -22, le azzurre trascinate da un’ottima Martina Fassina, top scorer con 18punti, costruiscono una super rimonta e si portano ad un solo possesso di distanza. Purtroppo nel finale la maggior lucidità delle nostre avversarie ci fa ripiombare indietro sulla doppia cifra e le speranze azzurre di vincere la prima gara del torneo svaniscono.

“Partite come queste ci servono molto – ha commentato a fine partita Giovanni Lucchesi, assistente di Roberto Ricchini – perché ci fanno capire quanta energia serva in campo internazionale per tenere testa alle altre squadre. Anche oggi, dopo un avvio preoccupante, c’è stata una reazione rabbiosa ma non basta: all’Europeo dobbiamo evitare in tutti i modi questi cali di tensione già dal primo minuto della partita con la Svezia, che però non è detto sarà decisiva”.

Il gruppo torna in Italia e lunedì a Roma c’è la ripresa del raduno all’Acqua Acetosa. La partenza per la Francia è fissata per giovedi prossimo e il 15 facciamo il nostro esordio all’EuroBasket Women contro la Svezia a Vannes.

 

Questo il tabellino della gara delle azzurre:

Italia-Serbia 62-73 (13-25; 22-40; 38-55)

Italia: Consolini 3 , Fassina 18, Sottana 10, Gatti 2, Masciadri 3, Wabara, Bagnara 3, Formica 8, Ress 4, Dotto 4, Gorini 5, Crippa. Coach: Roberto Ricchini.

Serbia: Radocaj 11, Cado 7, Krnjic 6, Jovanovic 7, Milovanovic 5, Butuljia 4 , Ajanovic 6, Crvendakic, Dabovic M. 3, Rad 13, Ajdukovic 5, Dabovic A. 6. Coach: Marina Maljkovic

 

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da legabasketfemminile.it

Tag

Lascia un commento

Top