Basket femminile: Italia sconfitta dal Canada nel torneo di Belgrado

oa-logo-correlati.png

Si chiude con una sconfitta il torneo di Belgrado della nostra nazionale di basket femminile. La squadra azzurra è stata superata per 52-50 dal Canada e chiude la competizione con un bilancio di una vittoria, arrivata all’esordio con il Montenegro, e due sconfitte: bisogna infatti aggiungere quella con le padrone di casa della Serbia.

Già da questa mattina tutto il gruppo (il volo partiva alle 7.00) è in viaggio per Mogilev (Bielorussia), dove verrà disputato un altro quadrangolare con Serbia, Ucraina e Bielorussia.

Tornando alla sfida di ieri rimane il rammarico per non aver sfruttato il parziale di 17-0 nell’ultimo quarto, che sembrava portare l’inerzia della sfida a nostro favore. Purtroppo le triple di Nurse e lo sciagurato 0/4 dalla lunetta nel finale hanno poi portato alla sconfitta. La migliore delle azzurre è stata ancora una volta Giorgia Sottana con 14 punti, mentre tra le canadesi ottima prova della stessa Nurse, che segna anch’essa 14punti.

Queste le parole a fine gara del nostro ct, Roberto Ricchini: “Andiamo avanti nella nostra preparazione verso l’Europeo in questa partita abbiamo pagato in maniera determinante la loro superiorità a rimbalzo, un problema che peraltro avevamo avuto anche con Serbia e Montenegro. Nei momenti più importanti della gara, abbiamo concesso al Canada tante seconde opportunità e alla fine siamo stati puniti“.  

 

Il tabellino della sfida:

Italia-Canada 50-52 (15-17; 20-23; 30-38)

Italia: Consolini 3 (0/2, 1/2), Fassina 5 (1/3, 1/1), Cinili (0/2), Sottana 14 (2/3, 3/8), Gatti 9 (3/4, 1/1), Zanoni 5 (1/5), Masciadri 2 (1/2, 0/4), Bagnara (0/1, 0/2), Formica 2 (1/4), Ress 4 (2/7, 0/1), Dotto 6 (3/6, 0/2), Crippa (0/2 da 3). Coach: Roberto Ricchini.

Canada: Hamblin (0/3), Nurse 14 (3/5, 2/4), Bakkering 2, Pilypaitis 11 (1/5, 3/5), A. Tatham 2 (1/1, 0/1), Ross 2 (1/4, 0/1), T. Tatham 8 (3/4, 0/1), Boogaard 10 (4/6), Raincock, Colley 1 (0/1), Keane 2 (1/2). Coach: Lisa Thomaidis.

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da fip.it

Lascia un commento

Top