Basket femminile, Europeo: Italia superata dalla Russia, ora spera nella Spagna

oa-logo-correlati.png

L’Italia esce sconfitta per 72-66 dalla Russia ai Campionati Europei di basket femminile, ma può ancora sperare nella qualificazione qualora la Spagna abbia la meglio sulla Svezia. 

Una partita che ha visto all’inizio la Russia allungare grazie alle triple di Kuzina, che segna dieci punti nel solo primo quarto, ma la reazione azzurra non si fa attendere e grazie a Sottana e Dotto riusciamo ad accorciate le distanze. Dopo l’intervallo le russe scappano ancora e toccano anche il +11, ma l’orgoglio delle italiane è immenso ed è sempre una straordinaria Giorgia Sottana, top scorer con 21punti, a riportarci addirittura sul -2. Negli ultimi dieci minuti si gioca punto a punto e un gran canestro di Fassina ci mette in vantaggio. Purtroppo la fisicità sotto canestro di Osipova e il talento di Prince ci ributtano ancora sul -10, ma quattro punti consecutivi di Ress fanno sperare ancora i tifosi italiani. Arriviamo all’ultima azione sotto di otto lunghezze e siamo obbligate a segnare da tre per la qualificazione: Sottana ci prova ma la sua conclusione viene sputata dal ferro e successivamente sul rimbalzo di Dotto la palla finisce a Masciadri, che rifiuta il tiro e serve Ress, che incredibilmente segna in sottomano.

Purtroppo suona la sirena e il punteggio è così crudele che fa davvero male: ora alle azzurre non resta che sperare.

 

Questo il tabellino della sfida:

RUSSIA – ITALIA 72-66  (20-11, 35-30, 47-46, 72-66) 

ITALIA: Dotto 4, Fassina 6, Cinili 2, Sottana 21, Gatti 7, Zanoni, Gorini, Masciadri 6, Wabara, Bagnara 3, Ress 11, Formica 6.

RUSSIA: Musina, Belyakova 10, Vodopjonava 3, Kuzina 15, Prince 13, Sapova 4, Korstin 1, Vieru, Osipova 12, Petrakova 5, Zhedik 3, Grishaeva 6.

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da fibaeurope.com

Lascia un commento

Top