Arco: un grande Nespoli si arrende solo in semifinale

oa-logo-correlati.png

Splendida prova di Mauro Nespoli nella seconda tappa della Coppa del Mondo di tiro con l’arco, in quel di Antalya (Turchia).

Dopo una giornata condotta in modo strepitoso, il campione olimpico a squadre di Londra 2012 ha dovuto cedere il passo, infatti, solo nelle semifinali disputate per l’arciere di Voghera contro il temibile messicano Serrano, il quale ha inflitto al nostro portacolori un secco 0-6, frutto probabilmente della stanchezza accumulata da Nespoli nei precedenti match quando, per avere ragione dell’ucraino Dmytro Marchenko, nei sedicesimi, e dell’americano Brady Ellison, nei quarti, era dovuto ricorrere a due shoot-off dall’esito imprevedibile.

Da registrare anche gli ottimi risultati del resto della spedizione azzurra che, nonostante le eliminazioni, ha fatto vedere di godere di un ottimo stato di salute; Michele Frangilli è stato superato nei sedicesimi solo dalle precise frecce del coreano Dong Hyun Im (2-6), mentre nel comparto femminile Natalia Valeeva ha dovuto abbandonare le speranze di vittoria solo negli ottavi dove è stata sconfitta dalla cinese Yuanyuan Cui (1-7) che nel turno precedente aveva eliminato anche l’altra azzurra in gara, ovvero Claudia Mandia, con il punteggio di 4-6.

Nota di merito, infine, per la squadra mista di compound che, formata da Marcella Tonioli e Sergio Pagni, si giocherà l’oro di specialità contro la formazione indiana.

michele.cassano@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top