Calcio femminile, serie A: ecco la settima giornata

oa-logo-correlati.png

Domani 3 novembre, alle 14:30, è in programma la settima giornata di serie A femminile. Il  match più atteso della giornata è quello tra Brescia e Torres, ma è stato rinviato al 14 novembre a causa degli impegni di Champions delle sarde; spostate a domenica le partite tra Firenze e Lazio e Tavagnacco e Bardolino.

Ecco i match della settima giornata:

ACF Brescia Femminile-ASD Torres Calcio rinviata a mercoledì 14 novembre;
ASD Calcio Chiasiellis-AFD Grifo Perugia;
ASD Fiammamonza 1970-ASD Mozzanica;
ACF Firenze ASD-SS Lazio CF 04/11;
Fortitudo Mozzecane CF-ACFD Graphistudio Pordenone;

UPC Graphistudio Tavagnacco-ASD CF Verona Bardolino 04/11
ACF Torino-ASD Napoli CF e Altro;

Sfida ad alta quota per il Riviera di Romagna: domani, allo stadio “Dei Pini”, arriverà il Como, sesto in classifica e a 5 punti di distanza dalle ravennate. Sarà una partita difficile per la compagine di Mister Censi: le lariane sono una formazione solida ed equilibrata, molto attenta nella fase difensiva ed abile a sfruttare le ripartenze.
Il Como è una gran bella realtà di questo campionato – commenta il presidente romagnolo Dario Fantini – Sabato affronteremo una formazione che sta dimostrando di poter fare risultati a dispetto delle calciatrici, visto che hanno perso alcuni elementi, tra cui Katia Coppola, una delle loro giocatrici più rappresentative, ma sono ugualmente la sesta forza del campionato e vengono da un momento positivo con due successi consecutivi e sette reti segnati in due gare, la maggior parte delle quali messe a segno da Agnese Ricco, il loro centravanti. Noi arriviamo a questa gara dopo la vittoria ottenuta sul campo del Perugia e abbiamo intenzione di mantenere la terza posizione in classifica, ma sappiamo bene che per ottenere un risultato positivo dovremo giocare con la massima concentrazione e grande intensità: per noi si tratta di una sfida importante, che potrà darci una misura di quanto potremo fare nel proseguo del campionato, visto che reputo il Como una diretta concorrente che lotterà per i nostri stessi obiettivi”. 

Dopo la sconfitta nel derby con il Brescia, il Mozzanica si prepara ad affrontare il Fiammamonza, terzultimo in classifica. E’ necessaria una vittoria per ridare slancio al campionato delle bergamasche per non implicarsi nella zona retrocessione, distante solo due posizioni. La trasferta con il Fiamma potrebbe sembrare abbordabile visto che le monzesi hanno avuto un inizio travagliato sia dal punto di vista societario che di risultati. In questi casi il condizionale è d’obbligo, visto la situazione delle biancorosse, che potrebbe spronarle a fare meglio. Sarà quindi battaglia al “Sada” di Monza ed alla fine per una delle due squadre la crisi continuerà e solo per la vincente ci sarà una bella boccata d’ossigeno. Infermeria quasi vuota per le bergamasche con la sola convocazione di Marianna Rota in dubbio per una ricaduta al problema del ginocchio.

michelepio.pompilio@olimpiazzurra.com

foto tratta da sportromagna.net

 

Lascia un commento

scroll to top