Vite Parallele e grandi ginnasti per ricordare Andrea Massucchi

oa-logo-correlati.png

16 novembre 1997. In un terribile incidente stradale sulla Milano-Torino perde la vita Andrea Massucchi. È un giovanotto che deve ancora compiere ventitré anni. E soprattutto è la più grande promessa della ginnastica artistica italiana. E non solo. L’anno prima era stato convocato per l’Olimpiade di Atlanta, a cui aveva dovuto rinunciare per un brutto infortunio alla spalla subito agli Europei. Soprattutto, però, in quel magico 1996, si era rivelato al Pianeta dell’Artistica conquistando un favoloso argento al volteggio ai Mondiali di San Juan (Portorico).

Nato a Vigevano, cresciuto nella storica società La Costanza di Mortara (che ora porta anche il suo nome), con tenacia, grinta e consapevolezza dei propri mezzi era cresciuto esponenzialmente passando per le vittorie ai campionati italiani del 1993 e per i mondiali a squadre di Dortmund ’94 e Sabae ’95.

 

Sono passati quindici anni, ma il ricordo è ancora vivo. Un anniversario da celebrare per ricordare il grande Andrea. Ecco così che l’Associazione Andrea Massucchi, la società di ginnastica La Costanza e il Lions Club “Lomellina e I Castelli” hanno organizzato Sport for Life, una serata di calcio a 5 che si svolgerà al Palazzetto dello Sport di Mortara (Pavia) proprio venerdì 16 novembre, alle 20.30.

 

Le due formazioni in campo non potevano che essere composte da grandi campioni dello sport per un parterre davvero stellare. Il Team Vite Parallele schiera i protagonisti della fortunata docufiction trasmessa su MTV. Ci saranno dunque Emily Armi (GAL Gym Team); Francesca Deagostini, stellina di casa cresciuta ginnasticamente proprio alla corte della Costanza (difficilmente toccherà la palla visto che è tornata a camminare da poche settimane dopo l’operazione al ginocchio); le olimpiche Elisabetta Preziosa e Carlotta Ferlito oltre alla grande promessa Elisa Meneghini (tutte e tre della Gal Lissone), bronzo alla trave e argento a squadre agli Europei Juniores di Bruxelles. E ovviamente non mancheranno anche i ragazzi: Nicola Bartolini (Cagliari, sesto con la squadra nella prova continentale di categoria); Ludovico Edalli (Pro Patria Bustese, bronzo alle parallele alle Olimpiadi Giovanili del 2010); Filippo Landini (Pro Patria Bustese, quindicenne grande promessa dell’artistica azzurra, nono agli ultimi europei juniores); oltre alle new entry Luca Lino Garza (La Costanza Massucchi) e Lorenzo D’Anna (New Sport). A guidarli ci saranno i tecnici Paolo Bucci, Paolo Pedrotti e Rodica Demetrescu.

 

Di fronte si troveranno il Gold Team Amici di Andrea, composto da campioni già affermati. Igor Cassina, oro alla sbarra alle Olimpiadi di Atene 2004; Maurizio Randazzo, grande spadista oro a squadre ad Atlanta 1996 e Sidney 2000 e l’ex ginnasta Corrado Scaglia che insieme hanno collaborato anche alla produzione dello spettacolo teatrale Gamba!; Alberto Busnari, quarto al cavallo con maniglie alle ultime Olimpiadi; l’altro azzurro Matteo Angioletti, specialista al volteggio; Enrico Pozzo, l’all-arounder per eccellenza della ginnastica artistica italiana dell’ultimo decennio, presente ovviamente a Londra; Alberto Fornera, allenatore del biellese, e Andrea Anceschi, ex nazionale e ora tecnico della Panaro; completano la formazione Boris Preti, Ruggero Rossato e Carlo Luini, compagni di Massucchi. A guidarli coach Andrea Sacchi.

 

Il ricavato della serata verrà devoluto alle associazioni LIFE di Vigevano e Andrea Massucchi di Mortara.

Cliccate qui per guardare la localdina dell’evento (locandina2012).

stefano.villa@olimpiazzurra.com

(per la foto grazie a La Costanza A. Massucchi Mortara)

 

Vuoi fare ginnastica, ti piacerebbe provare questo sport? Clicca qui per vedere alcune società: troverai anche La Costanza!

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top