Scherma, Mondiali Cadetti 2016: Italia da sogno! Altre tre medaglie, Bozza oro nella spada

Alessandra-Bozza-spada-F-under-17-scherma-foto-bizzi-federscherma.jpg

I Cadetti azzurri hanno già conquistato sette medaglie ai Mondiali di categoria in soli tre giorni di manifestazione. Due all’esordio, altrettante ieri con la storica doppietta nella spada maschile e ben tre oggi, con anche il terzo titolo iridato dell’evento di Bourges (Francia) firmato da Alessandra Bozza nell’arma senza convenzione. Sconfitta in finale la statunitense Tatijana Stewart per 15-7. Sul podio anche Beatrice Cagnin e, nel fioretto maschile, Tommaso Marini. Qui successo per l’americano Geoffrey Tourette, 15-2 sul russo Kirill Borodachev. Per gli italiani due bronzi insieme all’ungherese Renata Petri e al tedesco Luis Klein. Nel 2015, a Tashkent (Uzbekistan), il Bel Paese vinse in totale 12 medaglie: le prove a squadre degli under 17 e tutto il torneo dei Giovani sono pronti ad aumentare nettamente il bottino.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top