MotoGP: Yamaha firma accordo con la VR46 Academy. Rinnovo in vista anche con Valentino Rossi?

Valentino-Rossi-2-FOTOCATTAGNI.jpg

La Yamaha ha firmato un accordo di partnership con la VR46 Academy, ovvero la scuola nata per volontà di Valentino Rossi per far crescere i giovani piloti italiani.

L’azienda con sede ad Iwata fornirà 26 R-Series YZ che permetteranno ai centauri in erba di allenarsi presso il Ranch del Dottore, ma anche sulla pista di Misano Adriatico.

La partnership tra Yamaha e VR46 mi rende molto felice e incredibilmente orgoglioso. Con la nostra idea abbiamo fatto cose molto interessanti per i giovani di talento e credo che non avremmo potuto avere partner migliore per le moto. I ragazzi avranno tutto il necessario per crescere bene, velocemente e migliorare le loro prestazioni in pista. Sono contento perché questo accordo lega due cose che amo, Yamaha e la mia Academy; ho messo tanto impegno in questo e sono sicuro che si tradurrà in grandi cose e raggiungeremo risultati entusiasmanti; abbiamo in programma molte attività e Yamaha ci sta dando una mano per rendere possibili tutte queste iniziative; voglio ringraziarli. Sono impaziente di incontrare i giovani protagonisti che parteciperanno a questa formazione per tutto il 2016, sono sicuro che si divertiranno imparando molto e, forse, troveremo dei talenti“, ha dichiarato Valentino Rossi.

Un legame di questo tipo tra il 37enne di Tavullia e la Yamaha può essere letto in maniera anche più estensiva. Aver cementato un legame di questo tipo fa pensare che, qualora il nove volte campione del mondo decida di proseguire la sua avventura in MotoGP anche oltre il 2016, non potrà che rinnovare proprio con Yamaha, salvo colpi di scena al momento non ipotizzabili.
La permanenza di Rossi, d’altro canto, renderebbe quasi inevitabile un addio da parte del ‘compagno di squadra’ Jorge Lorenzo, in scadenza a fine stagione e corteggiatissimo dalla Ducati.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Tag

Lascia un commento

Top