Snowboard, Coppa del Mondo: sei italiani alla fase finale del PSL di Bad Gastein. Guida Felicetti

Mirko-Felicetti-snowboard-foto-pagina-fb-fis-snowboard-world-cup.jpg

L’Italia vuole sognare anche a Bad Gastein. Il poker storico di Cortina d’Ampezzo ha insegnato agli azzurri di snowboard l’importanza delle qualificazioni in vista della fase finale a run singola delle gare di parallelo e, nella terza tappa di Coppa del Mondo, il secondo slalom della stagione, la squadra guidata dal ds Cesare Pisoni porta sei atleti – cinque uomini e la solita Nadya Ochner – agli ottavi di finale.

Ottima la prestazione di Mirko Felicetti, esploso l’anno scorso e terzo nell’indimenticabile sabato veneto prenatalizio. Il migliore degli italiani si trova al momento in testa, davanti al bulgaro Radoslav Yankov (vincitore del PGS d’esordio a Carezza) e all’austriaco Benjamin Karl, alla 20esima partecipazione sulle nevi di casa. Maurizio Bormolini è quarto, Roland Fischnaller settimo, Aaron March decimo (i due veterani azzurri si sfideranno al primo turno) e Edwin Coratti 11esimo. Eliminato Christoph Mick, vincitore a Cortina e sul podio l’anno scorso a Bad Gastein: il leader della classifica generale, un primato destinato a venire meno oggi pomeriggio, non va oltre il 33esimo posto. Out anche Daniele Bagozza (41esimo) e Hannes Hofer (42esimo).

Nadya Ochner è invece 12esima tra le donne e, come il 19 dicembre, proverà nuovamente la super rimonta da sfavorita iniziando contro la padrona di casa Marion Kreiner. A Cortina chiuse seconda dopo essersi qualificata 15esima. Di un’altra austriaca, Julie Dujmovits, il tempo più veloce delle qualificazioni. La fase finale è prevista per le 18, questi gli altri accoppiamenti degli azzurri: Bormolini-Lukas Mathies (Austria), Felicetti-Andrey Sobolev (Russia, campione del mondo di PGS), Coratti-Stefan Baumeister (Germania).

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Fis Snowboard World Cup

Lascia un commento

Top