Tuffi, Giochi Europei Baku 2015: otto gli azzurrini al via

Adriano-Ruslan-Cristofori-tuffi-foto-elisa-dibiasi-bergamo-2014.jpg

Sono otto i tuffatori italiani convocati per i Giochi Europei di Baku 2015, prima edizione della manifestazione nata sulla scia dei Panamericani e degli Asian Games. L’evento per le discipline acquatiche è dedicato alle categorie giovanili. Dal 18 al 21 giugno in Azerbaijan, da trampolini e piattaforme, toccherà dunque ai nati dal 1997 al 1999 difendere i colori azzurri e lottare per il podio continentale dopo le tre medaglie targate Bergamo 2014.

I nomi, diramati qualche settimana fa dal Coni, sono stati ridotti dall’iniziale numero di 11 unità dopo il Trofeo Azzurri d’Italia di fine maggio, ultima tappa di selezione. Saranno dunque al via Vladimir Barbu, Andrea Cosoli, Adriano Ruslan Cristofori, Samuel D’Alessandro, Francesco Porco, Laura Anna Granelli, Giulia Rogantin e Malvina Catalano Gonzaga. Si tratta, come già anticipato, di soli atleti categoria A: i 2000-2001 si giocheranno le medaglie europee in un altro appuntamento, poco distante temporalmente da quello di Baku, in programma a Mosca.

Assenti Flavia Pallotta, Giacomo Ciammarughi e Sara Borghi. Come commenta Oscar Bertone, responsabile tecnico della nazionale giovanile, la piattaformista romana rimarrà in Italia perché infortunata, il trampolinista causa esame di Maturità e la veneta perché fuori dai migliori due punteggi per ogni specialità. Le speranze di medaglia sono perciò riposte in Adriano Ruslan Cristofori, grande protagonista da 1 metro al 7 Nazioni giovanile di Stoccolma a fine marzo con la medaglia d’oro e il superlativo punteggio di 517.45. Classe 1997, il romano nato in Ucraina e cresciuto in Spagna è un giramondo dello sport ma si può definire azzurro al 100%. Parteciperà da 1 metro e da 3, con grandi possibilità nonostante una concorrenza sempre molto tosta.

Anche Vladimir Barbu, piattaformista classe 1998, può dire la sua grazie a una serie che come coefficienti di difficoltà risulta al momento la più complicata d’Italia. Ma anche qui – anzi, soprattutto dai 10 metri – saranno al via alcuni ottimi prospetti stranieri già ammirati alle World Series come Nikita Shleikher e Matthew Lee. L’anno scorso Francesco Porco vinse l’argento da 3 metri categoria B: il salto di categoria si farà sentire, ma il cosentino migliora ogni gara di più. E nel sincro con il romano Andrea Cosoli in stagione ha già vinto un bronzo al 7 Nazioni giovanile. Qualche ambizione in sincro anche per Malvina Catalano Gonzaga e Anna Laura Granelli, quinte sia a Stoccolma che al successivo Meeting Internazionale Giovanile di Dresda. Ma ripetere le recenti medaglie firmate Laura Bilotta (ora senior) risulta parecchio complicato.

Le iscrizioni gara degli italiani:

1 metro M: Adriano Ruslan Cristofori, Andrea Cosoli
3 metri M: Adriano Ruslan Cristofori, Francesco Porco
Piattaforma M: Vladimir Barbu, Samuel D’Alessandro
Sincro 3 metri M: Andrea Cosoli/Francesco Porco
1 metro F: Malvina Catalano Gonzaga, Giulia Rogantin
3 metri F: Laura Anna Granelli, Giulia Rogantin
Sincro 3 metri F: Malvina Catalano Gonzaga/Anna Laura Granelli

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Elisa Dibiasi/Bergamo 2014

Lascia un commento

Top