Giro d’Italia 2015, tredicesima tappa: Montecchio Maggiore-Jesolo

jesolo.jpg

Prima dell’insidiosa cronometro nella Marca trevigiana, il Giro d’Italia offrirà una ghiotta occasione ai velocisti nella tredicesima frazione.

I 147 km tra Montecchio Maggiore e Jesolo, in programma il 22 maggio, si presentano infatti completamente pianeggianti: l’altitudine maggiore raggiunta è quella del paese di partenza, appena 55 metri sul livello del mare. Dopo lo start, si attraverserà la città di Vicenza spostandosi poi verso Venezia, che saluterà il Giro accogliendo i corridori a Mirano, Mestre e persino all’aeroporto “Marco Polo” di Tessera. Quindi, si proseguirà verso zone care alla Grande Guerra, della quale per l’Italia ricorre il centenario, come Musile e San Donà di Piave, paesi di frontiera negli estenuanti combattimenti lungo il fiume avvenuti dopo la disfatta di Caporetto e viatico per il successo finale di Vittorio Veneto.

A Jesolo si passa una prima volta a sedici chilometri dal traguardo, poi si allarga il giro verso Cortellazzo prima dell’arrivo finale in via del Bersagliere, dove con tutta probabilità si assisterà ad uno sprint di gruppo.

Prima tappa, San Lorenzo al Mare-Sanremo

Seconda tappa, Albenga-Genova

Terza tappa, Rapallo-Sestri Levante

Quarta tappa, Chiavari-La Spezia

Quinta tappa, La Spezia-Abetone

Sesta tappa, Montecatini Terme-Castiglione della Pescaia

Settima tappa, Grosseto-Fiuggi

Ottava tappa, Fiuggi-Campitello Matese

Nona tappa, Benevento-San Giorgio del Sannio

Decima tappa, Civitanova Marche-Forlì

Undicesima tappa, Forlì-Imola

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top