Giro d’Italia 2015, nona tappa: Benevento-San Giorgio del Sannio

tappa_dettagli_tecnici_altimetria_09.jpg

Il Giro d’Italia 2015 tocca il suo punto più meridionale con una nona tappa interamente campana, da Benevento a San Giorgio del Sannio. La prima settimana si chiude con 215km estremamente nervosi, adatti a fughe da lontano vuoi per la particolare altimetria, vuoi perché arriva il giorno dopo l’ascesa non indifferente di Campitello Matese.

I mangia e bevi iniziano subito, prima di ripassare per Benevento intorno al trentesimo chilometro e lasciare momentaneamente il Sannio per addentrarsi nella provincia d’Avellino e, quindi, in Irpinia, che presenta le due maggiori ascese di giornata. Da Serino, al chilometro 76, partirà la scalata al Monte Terminio, GPM di seconda categoria lungo (20km) ma relativamente agevole (4% di pendenza media, con una massima del 9%) che potrebbe favorire lo sviluppo di un eventuale attacco da lontano. Il tempo per respirare, in ogni caso, sarà lungo quanto la discesa verso San Francesco a Folloni, dove inizierà la seconda asperità di giornata, decisamente più dura: il Colle Molella, GPM di prima categoria di 9,5km con pendenza media del 6,3% (max 12%). Proprio sulle rampe finali del Molella, nel 2012, Domenico Pozzovivo lanciò lo scatto decisivo per conquistare la sua unica (finora) vittoria di tappa al Giro, a Lago Laceno.

Le due ascese centrali lasciano spazio ad una cinquantina di chilometri interlocutori, con diversi saliscendi difficili da interpretare, che conducono all’ultimo GPM di giornata, il Passo Serra (seconda categoria): 6,2km con pendenze poco proibitive, ma al suo termine mancheranno soltanto 12km al traguardo e la corsa potrebbe assumere anche dei contorni ben delineati. La discesa seguente riporterà i corridori nella provincia di Benevento e ai piedi dello strappo finale che porta a San Giorgio del Sannio (prima volta per il Giro), per il gran finale della tappa in leggera salita. Roba da finisseur, o per cuor di leoni.

Prima tappa, San Lorenzo al mare-Sanremo

Seconda tappa, Albenga-Genova

Terza tappa, Rapallo-Sestri Levante

Quarta tappa, Chiavari-La Spezia

Quinta tappa, La Spezia-Abetone

Sesta tappa, Montecatini Terme-Castiglione della Pescaia

Settima tappa, Grosseto-Fiuggi

Ottava tappa, Fiuggi-Campitello Matese

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@oasport.it

Lascia un commento

Top