Boxe, Mondiale pesi welter: Mayweather domina il match del secolo, Pacquiao recrimina

Mayweather.jpg

In una Garden Arena di Las Vegas gremita in ogni ordine di posto, Floyd Mayweather domina il match del secolo e sconfigge nettamente ai punti Manny Pacquiao, conquistando il titolo mondiale dei pesi welter. Un incontro non memorabile, vinto dall’americano con un attendismo esasperante.

Prime due riprese di studio. Pacquiao non trova mai la misura giusta e Mayweather va a segno con colpi precisi, anche se sporadici. La prima svolta del match avviene al quarto round: il pugile filippino va a segno con un gancio sinistro che fa barcollare il rivale, cui fa seguito una serie di potenti colpi al corpo.

A metà incontro il match vive di un sostanziale equilibrio. Il momento più emozionante si vive proprio nel corso della sesta ripresa. Qui Pacquiao riesce a penetrare la guardia dell’avversario e lo tempesta con una serie impressionante al corpo. Mayweather incassa apparentemente senza problemi, tanto da ripetere spavaldamente al rivale “non mi fai male, non mi fai male“.

Il nono round segna la chiave di volta della sfida. Pacquiao accusa una flessione fisica e non riesce a dare continuità alle proprie azioni. Tutto a vantaggio di Mayweather, in una condizione di forma stratosferica: l’americano continua a ‘danzare’ sul ring, schivando i colpi dell’asiatico e andando a sua volta a segno di rimessa con un ficcante jab sinistro. Nell’undicesima ripresa ‘Money’ prende finalmente l’iniziativa e va a segno con più decisione, prima di controllare quasi senza combattere il dodicesimo ed ultimo round.

Alla fine il verdetto unanime dei giudici, fin troppo largo, assegna il successo ai punti a Mayweather: 116-112, 118-110, 116-112.

Per il boxer statunitense, ancora imbattuto, si tratta della quarantottesima vittoria in carriera da professionista, a -1 dallo storico record di Rocky Marciano. Per Pacquiao, invece, arriva la sesta sconfitta, nonché con ogni probabilità l’addio al pugilato.

Voglio ringraziare Dio per questa vittoria e tutti i fan. Ho dovuto metterci la testa per vincere con Pacquiao. Sapevo che avrebbe avuto i suoi momenti, come io ho avuto i miei. Abbiamo fatto tutti e due quello che dovevamo fare questa sera. E’ stato un grande rivale“, ha commentato Mayweather al termine dell’incontro.

Non l’ha presa bene, invece, Pacquiao, stizzito dall’atteggiamento conservativo dell’avversario: “Mayweather non ha fatto nulla, si muoveva e basta. Io sono convinto di aver vinto. L’ho toccato diverse volte. Non è facile colpire chi si muove continuamente. I suoi colpi non mi sono sembrati forti come quelli di Margarito…“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

3 thoughts on “Boxe, Mondiale pesi welter: Mayweather domina il match del secolo, Pacquiao recrimina”

  1. Luca46 scrive:

    Sia ben chiaro non critico il verdetto anche se la misura forse è eccessiva. Però mi chiedo se le regole siano giuste. Mi sono fatto questa domanda: “Hai mai visto uno dei due pugili in difficoltà?” Mi sono risposto “NO”. Mi sono chiesto “C’è stato un momento in cui sei sobbalzato dalla sedia?” Quasi quasi alla quarta ripresa quando Paquiao ha messo a segno un bel colpo. E allora perché dovrebbe vincere Mayweather? Credo che Paquiao non abbia tutti i torti a lamentarsi.

  2. Luca46 scrive:

    Personalmente penso che abbia vinto Mayweather ma abbia perso il pugilato. Se per assurdo Mayweather avesse affrontato se stesso alla sesta ripresa avrebbero combattuto difronte ad un arena vuota. Sarebbero usciti tutti. La gente ha pagato per un incontro di boxe e non per una sfilata di Miss Italia. Oltre al verdetto, piu’ che legittimo si sono sentiti anche i fischi. Paquiao ha messo a segno l’unico vero pugno del match, Mayweather ha vinto per una serie di buffetti. Per carità gran campione, grande tecnica ma allora non critichiamo più il catenaccio nel calcio perché vince anche nella boxe. Concludo dicendo che non so se quello che si è visto sia sufficiente a decretare la vittoria di quello che è stato spacciato l’incontro del secolo.

    1. Federico Militello scrive:

      In tanti apprezzano la boxe tecnica di Mayweather. Io la penso come te. Un ‘match del secolo’ che potrebbe aver affossato definitivamente questo sport.

Lascia un commento

Top