Seguici su

Golf

Golf: Migliozzi e Manassero, assalto alla vittoria al KLM Open. Korhonen davanti dopo tre giri, i due azzurri ad ora sul podio

Pubblicato

il

Guido Migliozzi
Migliozzi / Federazione Italiana Golf

Completato il terzo giro al KLM Open, il principale torneo dei Paesi Bassi che sta facendo tappa al The International di Amsterdam. Per l’Italia è ancora un giorno da mettere in chiara evidenza, perché Guido Migliozzi e Matteo Manassero si trovano nella piena lotta per la vittoria, dietro al finlandese Mikko Korhonen. Questi ancora resiste al comando con lo score di -11, anche se oggi ha rallentato con un -1 di giornata nel moving day, la tradizionale definizione del terzo giro. Di fatto, tra due birdie e tre bogey, lo salva l’eagle alla buca 3.

Migliozzi, però, è autore di una splendida rimonta: risale 21 posti ed è secondo a un colpo di distanza. Il suo 66 è il miglior giro di giornata, un -5 frutto di sei birdie (tra cui quello ormai tradizionale alla 18: un elemento da annotare) e un unico bogey che ne rilancia fortissimamente le ambizioni. E dietro di lui non è da meno Manassero, che con l’attuale -2 si porta a -9 trascinandosi dietro il danese Rasmus Højgaard e l’americano Sean Crocker, con quest’ultimo che era alla piazza d’onore ieri. Va detto che il giro del numero 1 d’Italia vive su una fortissima altalena: sette birdie, sì, ma anche tre bogey e un doppio bogey. Eliminando questi, domani potrebbe regalare ottime soddisfazioni.

Golf, Tom Kim rimane in testa al giro di boa del Travelers Championship. Morikawa e Scheffler si avvicinano

In sesta posizione, nel gruppetto a -8, si collocano gli inglesi Joe Dean e Matt Wallace e lo svedese Marcus Kinhult, ma è ancora l’Italia a farsi vedere in nona posizione grazie a Edoardo Molinari, a -7 insieme all’altro inglese Matthew Baldwin e allo scozzese Ewen Ferguson. Dietro di loro, al 12° posto, il sudafricano Casey Jarvis, autore di una buca in uno alla 7.

Pur girando in +1, resta nelle parti alte della classifica Filippo Celli, che si trova nel gruppo al 15° posto a -5. Resta invece a -4 Andrea Pavan, attualmente 22° a -4. L’unico a vivere una giornata totalmente negativa è Francesco Laporta, che incappa in un 77 (+6) soprattutto a causa di un doppio bogey alla buca 5 e di un triplo bogey alla 8.

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online